Utente 523XXX
Buongiorno dottori.


Sono una ragazza di 24 anni, faccio una vita sportiva attiva, non fumo, non seguo una dieta precisa ma cerco di mangiare vario.
Ieri ho avuto un forte attacco di diarrea in ufficio.
Tornando a casa ne ho accusati altri due.
Per questo motivo ho assunto Imodium per bloccare le scariche e ho proseguito la mia serata mangiando bianco.
La mia temperatura media è di 35. 8 gradi, e ieri dopo questi episodi ed anche oltre tutta la notte, non ha superato i 36. 7. Per cui mi chiedo come faccio a sapere se ho contratto una gastroenterite virale o se invece è stato un caso isolato che non avrà ripercussioni nei prossimi giorni?

Grazie mille in anticipo

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Come si fa sempre: si aspettano i prossimi giorni.
La sconsiglio vivamente, in caso di diarrea acuta di assumere loperamide.
Le diarree acute sono nell'80% dei casi infettive e la loperamide può peggiorare la situazione.
Cordialmente.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente 523XXX

La ringrazio dottore.

Quindi ormai aspetto che l'effetto del farmaco svanisca. Quindi la mancanza di febbre non è rilevante in questo caso, giusto?

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Un episodio di diarrea di un giorno può essere dovuto a 37560 motivi.
La febbre, anche in una diarrea infettiva, può non essere presente o almeno non subito.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4] dopo  
Utente 523XXX

La ringrazio, mi premeva capire solo perchè la prossima settimana mi laureo e vorrei essere in buona forma!

Grazie ancora!