Utente 452XXX
Buongiorno Dottori, vi scrivo perchè sono molto preoccupato per il risultato della gastroscopia effettuata in data odierna dopo che ho fatto 30 gg di pantorc da 40 la mattina prima di colazione e noremifa bustine dopo i pasti colazione - pranzo - cena -senza avere grandi benefici, (sensazione di eruttazioni dopo aver ingerito qualsiasi tipo di cibo liquido o solido e sensazioni pienezza) quindi è stato interrotto e sembrano che i problemi sono aumentati oltre a quelli sopraelencati si sono aggiunti bruciori e acidità, quindi abbiamo deciso insieme al mio dottore di eseguire una gastroscopia con il seguente risultato:
Lieve eritema esofago distale cardias risalito e beante con ernia iatale da scivolamento della grandezza di una noce.

A livello del terzo superiore dello stomaco si segnala un piccolo addensamento biancastro (xantelasma?) che viene biopsizzato.

Eritema diffuso del terzo inferiore del corpo e antro gastrico (biopsie Random) piloro in sede.

Duodeno sino alla 2 porzione ibìndenne da lesioni.

Indirizzo terapeutico:

Pilorex 1 cp prima di colazione - pranzo - cena per un mese proseguire co 1 cp prima di colazione e cena X 1 mese proseguire po con 1 cp prima di colazione per 1 mese
Esoxx one 1 bustina prima di andare a letto

La cosa che mi preoccupa molto+ di tutte è questa xantelasma che da come mi ha detto il gastroenterologo è un accumulo di grasso e che non mi devo assolutamente preoccupare perchè in questi casi la biopsia è di routine però sinceramente non ci credo molto.

Secondo lei Dottore posso avere qualcosa di brutto?
inoltre nel caso remoto in cui al gastroenterologo gli fosse sfuggito qualcosa e se i risultati della biopsia fossero tutti negativi posso stare tranquillo o devo ripetere la gastroscopia?

Grazie mille per la risposta
cordiali saluti

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
La gastroscopia non rileva nulla di grave e credo che possa dare assoluta fiducia al gastroenterologo. Non si aspetti brutte patologie.

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 452XXX

Buongiorno Dottore, grazie per la celere e precisa risposta.
Un ultima domanda e poi non la disturbo più, è possibile che all' interno dello stomaco possa esserci questo accumulo di grasso ( xantelasma)? perchè sinceramente è quello che mi preoccupa di più per il risultato dell' esame istologico.
Grazie mille
Cordiali saluti

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Ricevuto l'istologico ?
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it