Utente 577XXX
Salve, è da un paio d'anni che ho notato che consumando qualsiasi alcolico proveniente dal processo di fermentazione dell'uva (quindi vino, brandy, cognac ecc...) avverto un nodo in gola molto fastidioso e che inibisce lievemente le facoltà respiratorie.
La durata del sintomo è proporzionale al volume alcolico della bevanda.
Di cosa potrebbe trattarsi?
Ringrazio in anticipo per le risposte.



P.
s.: Potrebbe anche darsi che sia un fattore psicosomatico?
Ho notato ad esempio che con lo spumante e vini bianchi leggeri non avverto il fastidio

[#1]  
Prof. Alberto Tittobello

24% attività
20% attualità
12% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2012
Senza scomodare il fattore psicosomatico, pensiamo al notevole differenza di concentrazione alcolica : circa 11-12 gradi dello spiumante e 45 dei superalcolici. È possibile che questi ultimi irritino le mucose con cui vengono a contatto.
Prof. alberto tittobello

[#2] dopo  
Utente 577XXX

Grazie della risposta dottore. Tuttavia ho notato che i sintomi si presentano solo con il consumo di alcolici derivanti dall'uva. Ad esempio il rum o il whisky non sortiscono alcun tipo di effetto

[#3]  
Prof. Alberto Tittobello

24% attività
20% attualità
12% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2012
Allora è possibile ipotizzare una specie di intolleranza, per non dire di allergia.
Prof. alberto tittobello

[#4] dopo  
Utente 577XXX

Salve, quindi consiglia una visita da un allergologo in merito? Grazie mille per la disponibilità.