Utente
Salve, sono Giuseppe.
Sono in sottopeso (56kg per un metro e settantatre).
La mia alimentazione è normale, mangio un pò di tutto, forse dovrei aumentare un pò le dosi visto il peso non sotto la norma.
Non abuso di nulla, come dolci mangio biscotti secchi, qualche volta una brioche oppure cioccolato fondente ma non sono un amante.
Fritture 0, amo la cottura al forno oppure in padella.
Non soffro di patologie a carico dello stomaco, forse qualche sera quando assumo acqua prima di dormire avverto il reflusso ma non è assolutamente grave.
Non soffro nemmeno di patologie a carico dell' intestino, tranne forse qualche virus che beccai da ragazzino.
Le mie feci sono normali, dure compatte e spesso difficili da emettere.
Sono una persona che sta attraversando un periodo cupo purtroppo per miei problemi a lavoro e a casa e 4 sere fa scesi con molta tenesione addosso tant'è che mi dovetti fermare perchè tremavo tutto per una notizia...sarà stato complice il freddo ma la mattina dopo ebbi due evacuazioni molto molli, inizialmente feci formate ma molto molto molli e poi un tratto semi liquido.
Mangiando per 2-3 giorni le cose sono migliorate, da ieri infatti le feci seppur più morbide sono formate...forse è normale cosi, ero io che le facevo troppo dure.
Comunque, io sono fidanzato ma purtroppo la mia ragazza è fuori per impegni di lavoro, per soddisfare il mio piacere, e scusate se tocco un argomento un po scomodo, vorrei praticare la masturbazione.
Dato che lo faccio molto raramente, vorrei sapere se potesse portare fastidi all'apparato intestinale, dato che in questi giorni è stato un po cosi.
E come seconda domanda vorrei sapere se le feci formate ma non dure fossero diciamo normali e che, in assenza di scariche liquide o di altre patologie fosse normale non andare sempre in bagno con feci molto dure.
Ripeto, non ho nessun problema.
Grazie delle risposte

[#1]  
Prof. Alberto Tittobello

28% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
La risposta alla sua domanda è no, può fare quello che vuole. . Ma non si preoccupi troppo per la consistenza delle feci : la loro consistenza - entro certi limiti - non è importante
Prof. alberto tittobello