Utente 582XXX
Buonasera dottori vorrei un parere su come comportarmi...
Ho effettuato un anno fa una gastroscopia per gli stessi sintomi elencati in alto ovvero cattiva digestione subito dopo anche un bicchiere d'acqua poi ho un blocco sullo stomaco e nodo in gola e continua srnsanzione di aria dalla bocca dopo qualche ora inizia bruciore di stomaco.

Effettuo la gastroscopia un anno fa...
Esame endoscopico condotto fino alla seconda porzione duodenale previa vidimazione del consenso informato fino alla seconda porzione duodenale.

Esofago regolare per calibri e aspetto mucoso.
giunzione esofagogastrica in sede con aspetto normale.
stomaco normoconformato con pliche corpo-fundiche ben rappresentate.
angulus indenne antro con mucosa rossa.
Piloro pervio e ben transitabile.
Nulla da segnalare s carico del bulbo e della seconda porzione duodenale.

Si segnale abbondante quantità di bile nel lume gastrico.



Terapia 40 mg di peptazol la mattina e uno stile dopo i pasti di chetogerd oro.


Dopo la.
visita i disturbi passarono soli senza terapia a distanza di un anno sono di nuovo ricomparsi ho iniziato la terapia ma vedo pochi miglioramenti terapia iniziata da 3 4 giorni...

Dovrei riandare in visita??

Posso avere un consiglio sono un soggetto estremamente ansioso e penso subito a tumori a solo 30 anni...
Grazie

[#1]  
Dr. Mauro Di Camillo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
buongiorno cara, intanto la tranquillizzo perché i suoi sintomi non fanno pensare ad un tumore.
probabilmente reflusso
la terapia però va fatta per almeno altre 2 settimane e poi ci aggiorniamo
saluti
Dott M. Di Camillo
Specialista in Gastroenterologia ed endoscopia digestiva
dottorato di ricerca in fisiopatologia chirurgica e gastroenterologica

[#2] dopo  
Utente 582XXX

Dottoressa la volevo aggiornare sulla situazione a distanza di 2/3 settimane i sintomi sono quasi del tutto scomparsi e sto molto molto meglio ad oggi però un altro disturbo sempre per quanto riguarda il tratto intestinale ovvero sono 2/3 giorni che ho fitte tipo spilli molto dolorose all'intestino che mi portano tanta tanta aria nella pancia che non riesco a tirare fuori Stamani mi sono alzata con dei forti dolori al basso ventre dovuti all'intestino dopo aver evacuato mi sono molto meglio il mio medico di base è in ferie Volevo sapere cosa poteva essere per quanto è possibile via on-line

[#3]  
Dr. Mauro Di Camillo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
buongiorno
probabilmente parliamo di aria...
assuma dei fermenti lattici
mi tenga pure aggiornato
Dott M. Di Camillo
Specialista in Gastroenterologia ed endoscopia digestiva
dottorato di ricerca in fisiopatologia chirurgica e gastroenterologica

[#4] dopo  
Utente 582XXX

Le devo dare ragione sembra che l aria sia passata.. però ho di nuovo bruciore di stomaco se sono a stomaco vuoto...p.s ce da dire che sono caffenomane.. ne prendo dai 4 6 al giorno può dipendere da questo?
Se fosse così il decaffeinato posso prenderlo?

[#5]  
Dr. Mauro Di Camillo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
meglio il decaffeinato...
riduca comunque a 2 al giorno
saluti
Dott M. Di Camillo
Specialista in Gastroenterologia ed endoscopia digestiva
dottorato di ricerca in fisiopatologia chirurgica e gastroenterologica

[#6] dopo  
Utente 582XXX

Dottore sono di nuovo qui con.speranza che lei possa aiutarmi. Ho contattato il.mio medico di base al cell secondo lui è il cambio di stagione.
Ce da dire che oggi il bruciore e insopportabilmente sembra non passare con nulla...
E dire che fino a 3 giorni fa stava migliorano..
Le ho già spiegato che prendo.molti caffè e ieri ho.bevuto anche una spremuta oggi sto malissimo.
Possibile che in un anno senza sintomi si sia presentato un tumore come esofago di barret ...
Non passa questo bruciore

[#7]  
Dr. Mauro Di Camillo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
buongiorno cara
non credo sia possibile una lesione all esofago così rapida e grave
succede che i sintomi possano tornare
si tranquillizzi e ci aggiorniamo
saluti
Dott M. Di Camillo
Specialista in Gastroenterologia ed endoscopia digestiva
dottorato di ricerca in fisiopatologia chirurgica e gastroenterologica