x

x

Fastidio epigastrico destro e sotto scapolare

👉Quando prendere i fermenti lattici e perché

Buonasera.

Circa tre anni fa ho subito l'asportazione della colecisti per microlitiasi e frequenti coliche biliari.

Da qualche tempo si è ripresentato un sintomo che avvertivo prima dell'intervento, ovvero un senso come di spinta all'epigastrio destro, e di peso sotto la corrispondente scapola.
Il tutto quasi a realizzare una cintura che unisce i due punti ove si manifestano le sensazioni.

Ciò accade durante la giornata, soprattutto dopo il pranzo e la cena, e perdura fino all'assunzione di una posizione orizzontale quando, a poco a poco, il fastidio termina.

Preciso per quanto di ragione che alle ecografie di controllo appare tutto sostanzialmente normale, anche il coledoco che ha dimensioni sostanzialmente normali, e si presenta sempre un "notevole meteorismo intestinale".

Vi ringrazio già da ora per eventuali consigli
[#1]
Prof. Alberto Tittobello Gastroenterologo 6,2k 257
Quindi bisogna fare una diagnosi differenziale tra un dolore che proviene ancora dalle vie biliari o dalla flessura destra del colon. Unsistema pratico potrebbe consistere nell 'assumere un normale antispastico ad azione sul colon ( come il pinaverio o l ' otilonio ) e osservare l' effetto . Per avere una diagnosi precisa sulle vie biliari bisognerebbe approfondire con un esame che si chiama colangio RMN, che viene eseguito dal radiologo.

Prof. alberto tittobello

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio