Utente
salve, dopo un anno ho ripetuto la gastroscopia ed il risultato è il seguente: stomaco normoconformato, a livello del corpo e del fondo la mucosa appare rosea con alcuni polipi cistici al fondo.
A livello antrale la mucosa presenta aree intensamente iperemiche ed erosione lineare di circa 4 mm a livello prepilorico.
al bulbo duodenale la mucosa si presente edematosa e ipermica.
si eseguono biopsie

Il risultato delle biopsie è il seguente:
Antro: Frammenti bioptici di mucosa gastrica antrale sede di gastrite cronica lieve con atrofia ghiandolare di grado lieve a lieve attività polimorfonucleata.

Corpo: Frammenti bioptici di mucosa gastrica ossintica sede di edema e congestione vasculo-ematica nella lamina propria.

negativa ricerca Helicobacter pylori.


cosa significa che ho di nuovo l'ulcera?
(Ho preso 12 antinfiammatori (Tauxib da 60 mg) per una cervicalgia un mese prima di fare la gastroscopia) ed ora ho ripreso a prendere Lucen da 40 mg 1 al giorno, ma per quanto tempo?
Potrò mai guarire del tutto e cosa posso fare?
continuo ad avere spesso lo stomaco gonfio.
(Mia mamma ha avuto un carcinoma all'intestino per il quale poi dopo 3 anni si è spenta)
Gradirei un Vs.
consiglio.

Grazie

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Si tratta di una gastrite con erosione gastrica. Nulla di grave. Deve solo continuare la terapia. Per lo stomaco gonfio cercherei però altre cause


Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
quindi devo continuare col lucen da 40 x 1 mese e poi prendere lucen 20 sempre, senza mai staccare? E per il gonfiore quali altri accertamenti potrei fare? Dottore ho poi notato che ogni qualvolta ho qualche dispiacere lo stomaco mi inizia a far male e mi si gonfia indipendentemente dall' alimentazione, in quel caso cosa è consigliabile prendere.
Ringrazio per la solerte risposta

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Ok per la terapia, mentre per il dispiacere (e sintomi correlati) non ci sono farmaci.

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it