Attivo dal 2020 al 2020
Buongiorno volevo chiedere un vostro parere
Sto prendendo dopo una cura antibiotica per HP, come gastroprotettore il Pariet 20 mg la mattina a digiuno per le successive quattro settimane come consigliato dal gastroenterologo, sono nell'ultima settimana delle quattro.

Deve eseguire delle analisi del sangue
Questo farmaco può influire sul risultato delle analisi?

Grazie

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Assolutamente no

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Attivo dal 2020 al 2020
Grazie e volevo chiedere un ultima cosa
Venerdi devo effettuare un ecografia addome superiore
Giovedi sera che ho un compleanno se bevo una birra ci sono problemi se poi il giorno dopo devo fare eco addome superiore?

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Nessun problema, la può bere
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Attivo dal 2020 al 2020
Scusi dottore se la disturbo ancora oggi ho fatto eco addome superiore e il risultato dice questo:
Fegato con dimensioni nei limiti ad ecostruttura diffusamente steatosica,esente da lesioni focali
Colecisti distesa alitiasica
Non dilatazione delle vie biliari intra ed extra epatiche
Pancreas e milza con dimensioni ed ecostruttura conservata
Reni con dimensioni ed ecostruttura conservata,non formazioni litiasiche,nè dilatazione delle vie calico-pieliche
Aorta di calibro conservato fino alla biforcazione


Cosa ne pensa del referto?
Cosa vuol dire fegato ad ecostruttura diffusamente steatosica?

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Significa, un fegato grasso (steatosico)
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#6] dopo  
Attivo dal 2020 al 2020
Grazie per la risposta
È pericolosa questa cosa di avere il fegato grasso?

[#7]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Deve solo ridurre il grasso: alimentazione congrua e movimento.
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#8] dopo  
Attivo dal 2020 al 2020
Io bevo alcolici sporadicamente,non bevo
Sono alto 1.83 e peso 76 kg
Mangio quasi tutto,e ovviamente qualche volta esagero con tutto,specialmente a cena fuori
Questo fegato grasso puó trasformarsi in una malattia pericolosa per la vita?

[#9]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Ci vorrebbe una evoluzione....catastrofica.
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#10] dopo  
Attivo dal 2020 al 2020
Non ho capito mi perdoni

[#11]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Significa che la steatosi epatica dovrebbe trasformarsi in cirrosi e poi in tumore. Il fegato steatosico è una condizione molto frequente nella popolazione ma viene tranquillamente gestita con attività fisica è corretta alimentazione.
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it