Utente
Buonasera a tutti, oggi ho fatto un check up completo di urine sangue e ecg.

Tutto ok, ma come ormai da decenni avviene (da quando ho 18-19 anni), ho questi due valori fortemente fuori dalla norma:

GPT 115 (0-45)
GGT 240 (10-71)

Alcuni anni fa, sempre a causa degli stessi valori, ho fatto eco al fegato e altri esami (tra Spallanzani e Forlanini di Roma, addirittura anche ricerca di eventuali malattie molto rare) ma non ne siamo venuti a capo.


37 anni, maschio, non fumatore ormai da 2-3 anni, moderata attività fisica.
100 kg x 184.


Premetto che anche mia mamma, ha sempre i medesimi valori più o meno così alti, per quello il richiamo alla genetica nel titolo.


Dovrei fare nuovamente mille ricerche per capire il motivo di questi valori, senza avere poi una apparente spiegazione o altro come accaduto in passato?

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Valori legati, probabilmente, al sovrappeso ed al tipo di alimentazione.
Riduca i carboidrati e ripeta gli esami tra 2 mesi.
Ha parenti con il diabete?
Cordialmente.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente
Grazie Dr. Bacosi, seguirò il consiglio ben volentieri, ma anche quando il peso era nella norma e l'alimentazione migliore i valori erano sempre alti (non così ma quasi il doppio).
Parenti col diabete, una cugina.

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Mi aggiorni se le fa piacere.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4]  
Dr. Ludovico Giorgio Tallarico

24% attività
16% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2016
Gentile Utente, Non si può fare alcuna ipotesi diagnostica solo con il riscontro, anche se persistente nel tempo, di due esami di laboratorio alterati. In passato, precisamente, a quali indagini è stato sottoposto? Quale è il valore degli altri esami praticati di recente? Il valore di alcuni esami anche se normali sono diagnostici. L'ultima ecografia del fegato e della milza come è risultata? Presenta qualche sintomatologia? Usa farmaci o integratori? Beve alcolici? Se vuole ci faccia sapere in modo più approfondito.
Cordialità
Dr. Ludovico Giorgio Tallarico