Utente
Buona sera, sono una ragazza di 23 anni, da un mese provo un dolore fisso alla bocca dello stomaco al centro, non è un bruciore è proprio un dolore accompagnato da nausea che aumenta all'assunzione di cibo.
Sono stata ricoverata in ospedale per una settimana per questi dolori che mi avevano provocato anche attacchi di diarrea.
Ho fatto un'ecografia e non è stato riscontrato nulla, ho fatto la gastroscopia e mi è stata trovata una beanza cardiale che dovrebbe provocarmi reflusso ma che non ho ed effettivamente non mi hanno trovato segni di reflusso nel tratto gastroesofageo.
Ho fatto l'analisi per l'intolleranza al glutine e sono risultata negativa, ho fatto pure la colonscopia con biopsie ma non è stato trovato nulla.
Mi piacerebbe sapere se qualcuno può avere un idea di cosa io possa avere perché la situazione sta diventando insopportabile, non riesco più ad avere una vita normale, stando perennemente male non riesco ad uscire con i miei amici, non riesco a studiare, non riesco a mangiare tanto che ho perso 5 chili in questo mese involontariamente.
non ne posso più di questa situazione vorrei capirne la causa per risolvere il problema una volta per tutte e tornare alla normalità.

Cordiali Saluti.

[#1]  
Prof. Alberto Tittobello

28% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
Non so se il dolore provenga davvero dallo stomaco o piuttosto dal colon trasverso. Vorrei sapere come funziona il suo intestino e se ha già preso qualche farmaco antispastico e con quale risultato.
Prof. alberto tittobello

[#2] dopo  
Utente
Sto prendendo pantoprazolo da 20, debridat e riopan ma senza nessun risultato. Se ci fossero problemi al colon trasverso si vedrebbe dalla colonscopia ?
Le scrivo qua ciò che c’è scritto nei risultati della colon che non ho ancora avuto modo di far vedere al medico di base frustoli bioptici di mucosa ileale e colica ad architettura criptica e muciparità conservate con diversi follicoli linfoidi più evidenti nelle sezioni destre del colon, lieve e focale infiltrato linfoplasmacellulare nel chorion e sporadici neutrofili e linfociti intraepiteliali senza evidenza di significativa attività fisiologica

[#3]  
Prof. Alberto Tittobello

28% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
E' normale. E' vero : certi dolori spastici provocati dalla muscolatura del colon, senza che vi sia una infiammazione, non sempre si vedono nel corso della colonscopia.
Prof. alberto tittobello

[#4] dopo  
Utente
Quindi dottore ha qualche consiglio da darmi per risolvere la cosa ?

[#5]  
Prof. Alberto Tittobello

28% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
Si tratta di prendere uno di tanti prodotti con effetto antispastico sul colon. I più noti sono il pinaverio e l' otilonio. Chieda al farmacista.
Prof. alberto tittobello