Utente
Salve, sono un po' di mesi che avverto un fastidio all'addome sinistro verso il basso, come se avessi una sorta di "corpo estraneo" che preme in quella zona.
Il medico di base mi ha comunicato che potrebbe essere colite, mi ha fatto prendere NORMIX*200MG (sono al terzo ciclo per la prima settimana di ogni mese) + penatacol 1200 una capsula ogni sera per 2 mesi.
Ad oggi ancora avverto quel fastidio, con colorazione delle feci chiare, ed ogni tanto diarrea.
Sto attraversando un periodo particolare dal punto di vista emotivo, ho qui in casa con me mio padre malato terminale di cancro alle vie biliari.
Effettivamente lo stress fa pensare al colon irritabile, ma oramai sono mesi che vado avanti così, ed è questo persistente "corpo estraneo" che preme da qualche parte che mi lascia un po' perplesso.
Aggiungo che ho fatto un'ecografia dei tessuti molli, dove è venuta fuori una lipomatosi.
Quasi due anni fa feci un'ecografia dell'addome completa dove venne fuori solo una ciste ad un rene.
Ho fatto gli esami del sangue di recente e sono tutti a posto, con un pelino di colesterolo leggermente più alto del valore normale.
Analisi delle urine ottimali.
Vorrei fare una colonscopia visto che ho 45 anni, ed ovviamente sono un po' preoccupato.
Tastando a fondo sull'addome sinistro, avverto
dolore.
Chiedo a voi cortesemente un parere.
Vi ringrazio molto per questo splendido servizio che offrite alla comunità.

[#1]  
Dr. Roberto Rossi

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
16% attualità
16% socialità
CHIERI (TO)
RACCONIGI (CN)
TORINO (TO)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
La presenza di una sindrome dell intestino irritabile è certamente possibile. Non sarei molto in accordo con una terapia antibiotica senza una diagnosi è solo in base a un sintomo. Le consiglierei prima di pensare alla colonscopia di chiedere la prescrizione del SOF( sangue occulto fecale) sui tre campioni ( tre giorni diversi) poi chiedere al curante una visita specialistica.
Dr. Roberto Rossi

[#2] dopo  
Utente
Grazie Dottore per la gentile risposta. Vedo che lei esercita anche a Torino, magari verrei da lei per una visita un po' più accurata, in modo tale da capire un po' meglio la situazione. La prossima settimana è disponibile ? E' attendile la l'agenda che vedo ? La ringrazio.

[#3]  
Dr. Roberto Rossi

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
16% attualità
16% socialità
CHIERI (TO)
RACCONIGI (CN)
TORINO (TO)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
Le chiedo di contattarmi direttamente poiché nello studio la segretaria è in ferie sino a fine mese. Grazie
Dr. Roberto Rossi