Utente
Salve.

Controllo spesso le mie feci.

Di recente mi è capitato due volte di notare delle feci molto scure, credo siano nere.

Ho letto già varie cause e vari post simili a questo, leggendo di melena, di sanguinamento ecc.

Non sono riuscito a capire se fossero nere come il catrame.

Vorrei sapere quali altri fattori possono fare capire se si tratta di sanguinamento o residui alimentari.


Innanzitutto quando mi è capitato la prima volta, nelle volte successive le feci sembravano abbastanza normali.

Inoltre (non saprei come spiegarmi bene e non in modo volgare), ho notato che defecando i primi due "pezzi di feci" erano normali, mentre l'ultimo espulso era più scuro (e forse nero), e pulendomi con la carta igienica non ho mai notato colore nero o rosso.

Dopo queste premesse c'è più probabilità che non si tratti di melena o altro sanguinamento?

Se si trattasse di residui alimentari In che altro modo potrei capirlo le prossime volte se dovesse capitarmi?


Quando si verifica del Sanguinamento tutte le feci espulse sono nere?
O potrebbe essere anche solo una parte che assume il colore nero?
Il colore nero si nota anche sulla carta igienica?

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Il sangue nelle feci, oltre a determinare un colore nero come la pece, provoca un odore nauseante diverso da quello tipico fecale.
Cordiali saluti.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia