Utente
Buonasera, ho avuto un episodio durato 3/4 giorni di bradicardia con battiti a 38/40.
Tutti gli esami che mi sono stati prescritti erano nella norma (elettrocardiogramma, esame tiroide, holter).
Successivamente vado in pronto soccorso con sintomi da infarto cardiaco e mi è stata diagnosticata la malattia del reflusso.
Attualmente seguo terapia con pantoprazolo e bustine anti acido, e se i sintomi persistono a fine terapia dovrò sottopormi a gastroscopia per accertamenti.
La mia domanda è: quell'episodio di bradicardia può essere stato causato dalla malattia del reflusso?

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Si, può essere stata una reazione al reflusso con probabile distensione gastrica

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Grazie per la risposta Dottore!