x

x

Transaminasi, valori oltre la norma

👉Quando prendere i fermenti lattici e perché

Salve gentili Dottori,
le mie ultime analisi hanno evidenziato alcuni valori fuori range verso l'alto per il comparto metabolico ed esattamente:
emocromo: nella norma
urine: nella norma
Biirilubina OK
CReatinina OK
Glucosio 89 mg/dl OK

poi ci sono le note dolenti:

VES 16 mm/h
AST 35 U/L
ALT 76 U/L
LDH 82 U/L
GGT 104 U/L
colesterolo TOT 229 mg/dl
colesterolo HDL 50 mg/dl
colesterolo LDL 145 mg/dl
Trigliceridi 168 mg/dl

Richiedevo un vostro parere tenendo conto che lo scorso anno erano tutte ok e solo il colesterolo era sempre sopra i 200 mg/dl e anche l'LDL sopra la norma
Potrebbe essere il risultato di uno stile di vita maggiormente sedentario e legato ad una alimentazione eccessiva di grassi e zuccheri che affatichi troppo il fegato?

il mio peso attuale sta sotto i 90 Kg (88) e non come riportato nella scheda tra 90/95 Kg.
come farmaci attualmente assumo regolarmente LOBIVON 5Mg al di per controllare ipertensione da stress (che comunque ormai si mantiene intorno ai 115-75)
grazie
[#1]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 25,4k 976 12
Ha parenti diabetici?
Il valore di ALT è, comunque, di origine metabolica.
Deve ridurre il consumo di carboidrati (pasta, pane, riso, patate e prodotti da forno), e fare attività fisica.
Cordialmente.

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio per la celere risposta;
non ho parenti diabetici nel primo grado anche se assumono medicinali per il colesterolo e l'ipertensione come penso almeno metà della popolazione italiana.
Può essere un allarme per il diabete? (ho sofferto e alcune volte ancora soffro nell'ultimo anno di prurito nella zona anale e perianale e l'urologo che mi ha visitato a marzo scorso per cercare di mettere fine a questo fastidio che verso fine febbraio era diventato quasi invalidante per via dei grattamenti notturni, mi fece la stessa domanda ovvero se c'era qualcuno diabetico in famiglia e come stavano le mie analisi; poi la risoluzione del problema che fu diagnosticato come "micosi" si basò sul medicinale in crema TRAVOSEPT che calmò l'irritazione; mi prescrisse anche un analisi delle feci dove non si evidenziarono microorganismi; devo dire comunque che io dal marzo scorso e diciamo in generale passo più di 8 ore seduto davanti al pc)

Tornando alle analisi immaginavo che potesse appunto essere un problema di dieta che devo controllare poichè in questo periodo pandemico ho fatto esattamente il contrario; non ho svolto attività fisica e ho abusato con pasta, pizza e dolci.
La ringrazio per l'interessamento.
[#3]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 25,4k 976 12
Di nulla.

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4]
dopo
Utente
Utente
Salve dottori, dopo un po di tempo ho rieseguito le analisi per verificare le transaminasi di fine ottobre;
ora per tutti i valori si è riscontrato una diminuzione seguita ad una dieta più controllata:

AST 35 U/L si è passati a 34
ALT 76 U/L si è passati a 44
GGT 104 U/L si è passati a 76
fosfatasi alcalina 92 U/L

ma purtroppo sono aumentati i valori della birilubina:
Birilubina Totale 1,40 mg/dl da 1,00
Birilubina diretta 0,40 mg/dl da 0,2

colesterolo sostanzialmente invariato

che cosa significa questo aumento di birilubina?
di solito l'ho avuta sempre entro i range.

grazie

Conosci l' endometriosi? Scoprilo con il nostro test