Utente
Buonasera, sono un uomo di 33 anni.

Tre settimane fa ho fatto un'ecografia addominale completa, tutto nella norma eccetto il fegato.
Il referto dice: fegato è lievemente aumentato di volume e presenta un'ecostruttura caratterizzata da un addensamento degli echi parenchimali compatibilmente con una modesta steatosi.

Ovviamente subito mi sono messo in dieta, (sono in sovrappeso), ho eliminato alcol e cibi spazzatura, e ripreso a fare sport (compatibilmente con le condizioni atmosferiche), volevo sapere da voi se c'è la possibilità di fare regredire totalmente la malattia.
Chiedo inoltre un consiglio, attualmente sto facendo una dieta ipocalorica con pochi grassi, seguo una dieta praticamente vegana ad eccezione del pesce due volte a settimana e yogurt la mattina.
faccio colazione e vari snack.
Questo può essere sufficiente o è meglio chiedere il consulto di un nutrizionista?

Tra tre mesi farò le analisi del sangue che mi sono state prescritte.

In attesa di un vostro parere porgo i miei migliori saluti.

[#1]  
Dr. Alessandro Scuotto

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
COMO (CO)
SARONNO (VA)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
La steatosi epatica è una condizione reversibile.
È corretto l'obiettivo della riduzione del peso corporeo ed è altamente consigliabile una regolare attività fisica. La variazione dietetica non deve essere estrema, ma dovrà puntare all'equilibrio nutrizionale e la riduzione più rilevante riguarda i carboidrati semplici (zuccheri e alcol). La consulenza di un esperto in scienza dell'alimentazione è raccomandabile.
Alessandro Scuotto, MD, PhD.

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio molto per la sua risposta. Contatterò un nutrizionista e cercherò di incrementare l'attività fisica..
Cordiali saluti.

[#3] dopo  
Utente
Buonasera, riprendo questo post per chiedere ancora una cosa.. Mi si presenta periodicamente un dolore al fianco destro, a riposo o post allenamento, il dolore è saltuario, posso averlo tutto il giorno oppure a tratti o non averlo per giorni.. Cosa può essere? Può anche essere collegato al fegato grasso, o dipende da esso?
Grazie in anticipo per la risposta..
Buonaserata

[#4]  
Dr. Alessandro Scuotto

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
COMO (CO)
SARONNO (VA)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
È possibile che la distensione della capsula che avvolge il fegato, se il fegato è aumentato di volume possa essere responsabile di una dolenzia nella zona, ma è molto più probabile che il dolore dipenda dalla contrazione del tratto di colon in quella zona, sollecitato da un accumulo distrettuale di gas.
Alessandro Scuotto, MD, PhD.

[#5] dopo  
Utente
A fronte di quanto mi ha scritto, se la causa è il fegato, in teoria basta far rientrare a norma le sue dimensioni e il dolore sparisce, ma nel secondo caso cosa sarebbe consigliabile fare?
Comprendo che non può fare una diagnosi senza visitarmi, però se ci sono piccole accortezze che possano alleviare il dolore, come correzioni alimentari, magari le metto in atto..
(Il nutrizionista, tra covid e ferie natalizie, mi ha dato appuntamento per gennaio)

Grazie per le cortesi risposte.

[#6]  
Dr. Alessandro Scuotto

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
COMO (CO)
SARONNO (VA)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Possono essere utili gli accorgimenti per il meteorismo intestinale. Accludo il link seguente per i dettagli
https://www.medicitalia.it/minforma/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/982-meteorismo-pancia-gonfia.html
Alessandro Scuotto, MD, PhD.

[#7] dopo  
Utente
Buonasera.. Ho letto il suo articolo e in parte mi ci ritrovo, ho a volte senso di soffocamento e tachicardia , inoltre credo (magari me lo conferma), che la potenziale causa che comporta l'involontaria assunzione di aria, possa essere anche un polipo nel naso che mi costringe a tenere la bocca aperta mentre mangio..
Spero di poter rimuovere al più presto il polipo, covid permettendo..
Grazie ancora per le sue risposte..