Utente
Salve, mia mamma di 60 anni ha eseguito di recente un'eco addominale dalla quale è emerso quanto segue:
Fegato a struttura omogenea, presenta alcuni angiomi di 10, 16 e 20 mm.

Colecisti distesa, lievemente dismorfica, alitiasica.

VBI-VBE non dilatate
Pancreas, milza e vescica come di norma
Reni in sede, di regolare morfologia.
Non litiasi o ironefrosi

Ha effettuato delle analisi del sangue di routine (dato che non le faceva da un po') e dalle quali è emerso valore di gamma gt elevato, ovvero 72Ui/L (5-36).
ALT a 28 (0-31) e AST 22 (0-31) quindi entrambe nella norma.
Emocromo nella norma e anche Ves PCR cpk ed esame urine.
Soffre di ipotiroidismo per cui assume Eutirox da 100 mcg e Foster per asma allergica.
Peso nella norma, non beve e non fuma.
Da cosa può dipendere questo rialzo di gamma gt, considerando che dall'eco non è emerso nulla di significativo?
Il medico di base ha consigliato di curare l'alimentazione e ripetere tra un mesetto le analisi.
Grazie, attendo risposta

[#1]  
Prof. Alberto Tittobello

28% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
La gamma- GT è un enzima epatico che non rileva lesioni in atto ( come è per le transaminasi ), ma varia molto in relazione anche al lavoro che il fegato fà. Per esempio, aumenta facilmente quando si assumono certi farmaci o si bevono alcolici. Mi dica se la mamma prende qualche medicina e quale.
Prof. alberto tittobello

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille per la celere risposta. Assume Eutirox da 100 e Foster per asma allergica.
In tutta onestà mi sono preoccupata per la presenza degli angiomi, ovvero, che magari abbiano interpretato male e non siano semplici angiomi, dato che ( erroneamente) cercando in rete, ho letto che le gamma gt possono aumentare in relazione a tumori primari o secondari.

[#3]  
Prof. Alberto Tittobello

28% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
Ma nei casi che dice lei ci sono anche altri esami alterati. L' ecografia diagnostica bene gli angiomi, è difficile sbagliarsi.
Prof. alberto tittobello

[#4] dopo  
Utente
Grazie mille , mi ha tranquillizzato davvero.
Pensa che migliorando l'alimentazione possa rientrare il valore? I farmaci che assume possono influire? Ci sono altri esami da dover fare eventualmente? Grazie ancora

[#5]  
Prof. Alberto Tittobello

28% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
No, perché le transaminasi sono nella norma.
Prof. alberto tittobello