Utente
Buongiorno a tutti... ho 30 anni e sono 4 mesi che soffro di inappetenza... feci ecografia a luglio tutto ok... poi successivamente andai a fare un’altra ecografia dove il medico mi prescrisse geffer prima dei pasti visto che presentavo come sintomi inappetenza ed eruttazioni... successivamente feci analisi del sangue tutto ok poi in altra ecografia tutto ok... un mesetto fa andai da un gastroenterologo dove gli spiegai la mia problematica avevo solo inappetenza è un po’ di gonfiore dietro lo sterno che adesso è passato mi visitó e mi disse che avevo reflusso e mi diede una cura per 30 giorni con pantaprazolo la mattina motilex prima dei pasti e gaviscon dopo i pasti... per i primi 20 giorni tutto ok mi torna la fame e riesco a mangiare mi tiro su moralmente poi di nuovo che torna questa inappetenza che mi fa stare davvero male... come posso risolvere questa situazione?
Sono davvero in ansia penso alle peggiori malattie... ho sempre mangiato con molto appetito e questa situazione di inappetenza (come se avessi perso lo stimolo della fame) non mi fa vivere sereno... da premettere che fisicamente sto bene non ho nausea e ne bruciori di stomaco. vi ringrazio per l’attenzione

[#1]  
Prof. Alberto Tittobello

28% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
Ha fatto tre ecografie, risultate normali. Perché pensa " alle peggiori malattie " ?. Faccia un altro ciclo con la stessa terapia, anche per un paio di mesi o più , poi vediamo come va.
Prof. alberto tittobello

[#2] dopo  
Utente
Grazie per la risposta....perché il fatto di non avere fame per intenderci lo stimolo proprio che manca mi crea molta preoccupazione...l’ansia e la paura può causare questo?è il caso di fare una gastroscopia?dimenticavo feci anche l’esame della Calprotectina e uscì tutto ok...ho paura che si possa trattare di un tumore allo stomaco...da premettere che l’unico episodio di mal di stomaco forte con cattiva digestione con vomito l’ebbi a Luglio dopo una cura che mi diedero (pantaprazolo e gaviscon 15 giorni)e poi terminai per il reflusso.poi non ho mai avuto più mal di stomaco o nausea ...ma soltanto inappetenza mangiò sforzandomi perché non ho fame provo una sensazione di disgusto ma se mangio non vomito ...grazie per L’attenzione

[#3]  
Prof. Alberto Tittobello

28% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
Deve insistere con farmaci procinetici, eventualmente cambiandoli, come la levosulpiride. Ma ne deve parlare con il suo medico.
Prof. alberto tittobello

[#4] dopo  
Utente
Ma mi consiglia una gastroscopia?

[#5]  
Prof. Alberto Tittobello

28% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
A questo punto credo che una gastroscopia sarebbe molto utile , perché permetterebbe una diagnosi corretta e definitiva. Con la gastroscopia si vede tutto quello che c'è, ma soprattutto si esclude quello che non c' è.
Prof. alberto tittobello

[#6] dopo  
Utente
Carissimo dottore ho effettuato la gastroscopia dove mi è stato riscontrato un ernia jatale per il resto tutto ok ...ora sto aspettando l’esito della biopsia con esame istologico...il medico ha detto che non ho niente e che è tutto regolare.
Volevo togliermi un dubbio è se possibile avere una risposta da lei.
Visto che ero in cura con pantaprazolo 40mg e l’ho sospeso soltanto 5 giorni prima della gastroscopia può l’effetto di questo farmaco durante la gastroscopia nascondere un tumore?
Attendo una vostra risposta
Questa inappetenza mi mette molta agitazione.

[#7]  
Prof. Alberto Tittobello

28% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
No, con la gastroscopia si vede tutto, anche durante le terapie. Dai sati che fornisce, risulta in perfetta forma fisica.
Prof. alberto tittobello