Utente
Salve,
a Gennaio mi sono stati tolti dalla dieta sia il glutine che il lattosio, a distanza di mesi ho fatto vari test, compresi quelli genetici, non sono celiaca, non ho predisposizione genetica alla celiachia, e nemmeno la gluten sensitivity, sono risultata invece positiva al lattosio.

Ho provato a reintrodurre il glutine nella mia dieta ma non ci riesco, mi sento la testa confusa, malessere, nausea e sonno.

Non capisco perché dal momento che dalle analisi non ho nessun problema con glutine.

Per quanto riguarda il lattosio, da Gennaio mangio biscotti, tortine, qualsiasi cosa sia cotta e senza lattosio, nessun problema, ho provato a bere 2 dita di latte Zymil senza lattosio, mi si è gonfiata la pancia, forte malessere per due giorni, confusione, nausea pazzesca, inappetenza, boccole e brufoli nel mento e alcuni sulla bocca, perché gli alimenti cotti non mi danno problemi mentre gli alimenti freschi senza lattosio mi fanno questa reazione?

Questo vuol dire che dovrò sospendere il lattosio per tutta la vita?
Come posso riuscire a reintrodurre il glutine?


Cordiali saluti

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Per il glutine lei ha una Gluten sensitivity:

https://www.medicitalia.it/minforma/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/1040-celiachia-gluten-sensitivity-ipersensibilita-glutine.html

Per il lattosio deve prendere atto di tale reazione

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Salve,
ho fatto il test e non ho la gluten sensitivity, e prima di sospendere l assunzione del glutine non ho mai avuto problemi.
Per quanto riguarda il lattosio, perché un alimento senza lattosio cotto non mi da problemi, mentre un prodotto fresco, sempre senza lattosio si?

Cordiali saluti

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Se ha letto l'articolo per la gluten sensitivity non ci sono test diagnostici e la diagnosi viene fatta eliminando il glutine, mentre per il lattosio la spiegazione del meccanismo riferito potrebbe essere data da una contemporanea intolleranza alle proteine del latte ( che dopo cottura non danno reazione)
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente
Salve,
prima di sospendere il glutine ( per motivi tiroidei ) il glutine in sè non mi aveva mai dato problemi, è possibile che la sensibilità si sia sviluppata proprio avendo smesso di mangiarlo?

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Non credo proprio. Evidentemente era una sensibilità latente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it