Utente
Buongiorno e grazie di questa opportunità.
Sono una ragazza di 20 anni e da tre anni ho problemi di stomaco.
Provo a spiegare meglio: un giorno iniziai dal nulla a sentire una forte nausea, ma non vomitai e da quel giorno mi perseguita quasi tutti i giorni.
Al inizio mi dissero che era gastrite e colite, feci la cura ma non cambiò niente, dopo aver provato con tutte le medicine, lo scorso anno decisi di fare una gastroscopia è il risultato fu che avevo i villi appiattiti ma che non ero celiaca ma secondo il mio gatrointerologo era solamente in intolleranza, dopo qualche mese senza mangiare il glutine la situazione è migliorata, cioè durante il giorno non ho quasi mai nausea o acidità ma solamente al mattino al risveglio, una forte nausea e a volte una sensazione di acidità come se dovessi vomitare (come se avessi l’acido nella gola) vi chiedo cordialmente come potrei fare a evitare questa cosa, quali visite fare, se con delle medicine potrebbe passare, o se mi devo solamente rassegnare.
Non riesco a capire come mai il mal di pancia durante la giornata è passato ma al risveglio no.
Mi hanno detto che può essere per la cervicale ma sinceramente non capisco il nesso logico.

Cordiali saluti!

[#1]  
Prof. Alberto Tittobello

28% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
Però mi deve dire quali cure ha fatto ( tutte le medicine ?) e con quali risultati. I comuni antiacidi, quelli a base di alginato e di bicarbonato non sono efficaci ?
Prof. alberto tittobello

[#2] dopo  
Utente
Mi è stato proposto il gaviscon,il biochetasi che è l’unico che al bisogno funziona un po’ meglio, pantozol, faringel plus. Nessuno però ha funzionato, vorrei capire cosa mi fa venire questa nausea al mattino e come sarebbe possibile risolverla. Grazie mille

[#3]  
Prof. Alberto Tittobello

28% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
Faccia fare anche un esame completo delle feci, poi ci risentiamo.
Prof. alberto tittobello

[#4] dopo  
Utente
Ho già fatto HP endoscopico e fecale entrambi negativi

[#5]  
Prof. Alberto Tittobello

28% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
No, io intendevo un esame completo delle feci ( l' Helicobacter è un ' altra cosa.
Prof. alberto tittobello