Colon irritabile da ansia o diarrea da...?

Buongiorno, gentili Dottori, ho 48 anni, da circa due mesi soffro di quello che credo sia diarrea, nel senso che soffro di flautolenza, crampi al basso ventre, e emissione una volta al giorno di feci quasi sempre molli (per capirci simili a quelle di una vacca).

So che per essere considerata diarrea le emissioni giornaliere devono essere frequenti invece nel mio caso è una al giorno e qualche volta salto anche una giornata.

La maggior parte delle volte il forte stimolo avviene di mattina.

il medico di base dopo avermi visitato mi ha detto che ho una peristalsi molto vivace e ordinato una paio di farmaci senza grossi risultati.

Considerando che proprio in questi due mesi sono estremamente nervoso e per natura ipocondriaco e spesso in passato somatizzo con problemi intestinali il tutto può derivare da un'origine nervosa?

posso considerare il disturbo diarrea o semplicemente feci molli?

meglio che eviti alimenti integrali o troppe verdure?

devo preoccuparmi?

grazie
[#1]
Prof. Alberto Tittobello Gastroenterologo 4,3k 209
E' vero, la sua non è diarrea. E' anche vero che certi disturbi intestinali ( come i suoi ) vengono provocati o accentuati da uno stato d' ansia. Non abbandoni le fibre, che vanno sempre bene, anche se talvolta provocano un po' di gonfiore. Però non mi ha detto le terapia che le erano state consigliate.

Prof. alberto tittobello

[#2]
dopo
Utente
Utente
Buonasera Dottore, il mio medico mi ha ordinato Medargan e Debrum
[#3]
Prof. Alberto Tittobello Gastroenterologo 4,3k 209
O.K. insista.

Prof. alberto tittobello

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa