Una vostra opinione ibs

Salve,

vorrei una vostra opinione.
Inizio 2019 ho avuto forte meteorismo e distensione addominale.
Mentre attendevo una visita gastroenterologica, il mio medico di fiducia mi suggerì di lasciare il glutine per un tempo ed ebbi immediatamente miglioramenti.
Il gastroenterologo mi confermò subito un colon irritabile e io da allora mi sono un po' fissato con il colon, facendomi visitare da lui molte volte e facendo vari esami come ematologia, calprotectina fecale, ecografie, anche due anoscopie per piccolo trombo emorroidario, insomma tutto sempre negativo.
Nel frattempo io avevo eliminato il glutine ma ultimamente soffrivo di forte meteorismo e mi sono reso conto di averlo piano piano reinserito quotidianamente nella dieta con i bastoncini di crusca.
Eliminati quei bastoncini, di nuovo tutto è rientrato (diciamo che se mangio saltuariamente glutine non mi succede nulla, se diventa un fatto quotidiano dopo qualche tempo la pago) Ora da qualche giorno ho provato con l'avena cruda e a quanto pare mi fa lo stesso scherzo della distensione addominale e flatulenze (ho letto online che molti non digeriscono l'avena cruda e vorrei una vostra conferma).
Il dubbio che ho è legato a tutta questa situazione e al fatto che oggi ho avuto una forte distensione con flatulenza dopo aver assunto gaviscon (soffro di leggero reflusso e con il covid dovrò aspettare fino a fine anno per la gastroscopia).


Insomma, io sono uno che pensa subito a cose brutte, ma la mia parte razionale mi fa pensare che ho fatto pasticci tra gaviscon e l'avena in questi giorni (che oggi però non ho assunto) e che il meteorismo è legato solo a questo.


Possibile che mi ci voglia qualche giorno per riprendermi dopo aver assunto l'avena fino a ieri?


Possibile che il gaviscon a volte mi causi flatulenza (la maggior parte delle volte no)?


Vi sembrano sintomi preoccupanti^?


Grazie e scusate
[#1]
Prof. Alberto Tittobello Gastroenterologo 4,6k 219
Sì, è possibile che lei abbia una intolleranza al glutine, che quindi, andrebbe assunto solo saltuariamente o per niente. Il gaviscon non c' entra. Però le ricordo che lei sta entrando in quella fascia di età in cui raccomandiamo a tutti ( soprattutto i maschietti !) di eseguire- almeno una volta nella vita - una colonscopia, a scopo preventivo.

Prof. alberto tittobello

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie dottore,


certo, cercherò di regalarmi una colonscopia presto, purtroppo la situazione non aiuta come lei sa. Per esempio per la gastroscopia devo aspettare 10 mesi, che è una cosa pazzesca e la colonscopia, l'anno scorso il gastroenterologo mi ha detto che non era ancora il momento. Cercherò di parlargli per prenotarla

Quindi è normale che anche se ho smesso da qualche giorno di assumere glutine ci voglia un po' prima di tornare al 100 per 100?

L'avena cruda che da quanto ho letto è piena di fibre insolubili può aver peggiorato la situazione?

Grazie
[#3]
Prof. Alberto Tittobello Gastroenterologo 4,6k 219
La sospensione di tutti i farinacei contenenti glutine dovrebbe far migliorare subito i sintomi, se si tratta di intolleranza.

Prof. alberto tittobello

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio