Utente cancellato
Salve. Ho 19 anni alto 1 e 80, pesante 67 chili. Sono piuttosto disperato.
Da 18 giorni è successo il fatto. Mi sono svegliato la mattina dopo che la sera ero uscito, mi ero ubriacato non troppo pesantemente e avevo fumato una decina di sigarette. In più vi era fresco. La mattina dopo mi sono svegliato presentando una sorta di Nodo in gola che non è più sparito, nemmeno ora.
Nei giorni è peggiorato dandomi un forte dolore retrosternale irradiato verso sinistra e talvolta dietro la schiena. I sintomi sono questi:

-Nodo alla gola o presenza di corpo estraneo in gola sempre come se avessi una cravatta stretta
-Difficoltà a deglutire a livello dello sfintere esofageo superiore
-Rutti strozzati a livello dello sfintere esofageo superiore
-Presenza di muco in gola che non riesco ad eliminare
-Lingua bianca quasi pelosa e un pò più in fondo, si vede come desquamata/bianca forse questo è dovuto al fatto che ora mangio pochissimo
-Deglutizioni frequenti e difficoltà respiratoria
-Raschiare la gola di continuo
-Lieve dolore nei pressi dello sterno che ora sembra essere diminuito rispetto a prima

Il medico generale escludeva un reflusso ma mi ha detto da andare da un otorino il quale ha scritto: segni di laringite posteriore e prollasso dell'ugola si consiglia gastroscopia, presunto reflusso gastroesofageo.

La gastroscopia è il 28 Luglio, molto lontano ma non posso aspettare in questo stato.
Sono 3 giorni che prendo Peptazol 40 mg 1 al mattino Peridon 20g/ml prima dei pasti principali Ripan Gel 2 buste la sera prima di dormire (ne prendo 4 al giorno 1 ora e mezza dopo colazione e pranzo)

Fosse per me farei anche una fibroscopia rino/faringe/laringe e una pH metria 24 ore multicanale ma non so dove farle in breve tempo e non ne conosco nemmeno il prezzo che temo sia elevato.

Ciò che credo è che se è reflusso (e a questo punto lo spero se no non saprei cosa pensare) possa essere questo:

Laringite e Faringite in reflusso gastro - esofageo

La presenza in esofago anche di minime quantità di succo gastrico o di gas, che refluiscono salturiamente dallo stomaco, danneggia chimicamente la mucosa dell'esofago, della faringe e della laringe.
In un'ampia casistica (circa il 70%) di pazienti affetti da faringite e alringite cronica, non altrimenti spiegabile, risulta presente un reflusso gastro-esofageo del tutto asintomatico.
Nelle Laringiti e nelle Faringiti da reflusso è presente una cospicua serie di sintomi (talvolta confusi con sintomi "nervosi"): Disfonia, senso di corpo estraneo in gola, secchezza, tosse secca, necessità di raschiare la faringe, difficoltà nella deglutizione, laringospasmo,ecc..)


Ora le chiedo con i farmaci sopra prescritti riesco a tenere a bada questo reflusso atipico e far regredire l'infiammazione o ci vuole altro oltre che le norme dei 6 micropasti al giorno, cuscino alzato, dieta sana, niente alcol fumo o caffè?
Lei cosa ne pensa e cosa mi suggerirebbe al di la delle analisi? Può veramente essere ciò?

[#1]  
Dr. Lucio Pennetti

32% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2009
CALMA !!!!!
La terapia va continuata fino alla gastroscopia che è stata giustamente consigliata.Eventuali indagini supplementari (ph metria-manometria o altro)le verranno consigliate,se necessarie,dopo la gastro.
Tranquillo.
Dr. Lucio Pennetti
Specialista chirurgia generale
Specialista chirurgia vascolare
Chirurgia videolaparoscopica

[#2] dopo  
117187

dal 2009
Vorrei chiedere se la così detta LPR ovvero reflusso faringo laringeo è identificabile come la NERD o comunque una parte della NERD visto che sembra identificabile il mio problema con sintomi otorinolaringoiatrici e respiratori.
Inoltre ho fatto la fibroscopia ed indica:

ipertrofia dei turbinati inferiori bilateralmente > dx
modesta deviazione del setto nasale a sx
modesta laringite posteriore
faringe lievemente infiammata

Se potreste rispondere alla mia domanda posta sulla NERD sarei molto contento.
In generale la NERD dovrebbe occuparsi di tutte le forme di reflusso considerate atipiche?
Il così detto reflusso faringo laringeo è identificabile nella NERD?

I sintomi che io lamento sono:
Angina pectoris (ora dopo 16 giorni di cura più lieve) irradiata al collo alla mandibola e dietro le scapole.
Senso di contrazione ai lati del collo più spesso solo a sinistra
Bolo faringeo (sensazione di nodo in gola)
Muco
Difficoltà ad ingerire accompagnata da fastidio quando il cibo o l'acqua passano nella zona compresa tra lo sfintere esofageo superiore e la parte alta dello sterno.
Difficoltà a respirare.

Insomma ho 19 anni, un sacco di cose da fare e mi sento uno straccio speriamo che prima o poi si riesca a porgli rimedio.

[#3] dopo  
117187

dal 2009
Ora sto molto meglio. La sintomatologia è migliorata fino ad un 90%. Per chiunque nel web abbia questo problema e abbia domande da farmi, sarò lieto di rispondere, mi mandi un messaggio tramite medici italia!