Complicanze gastroscopia

Salve Dottori,
questa mattina ho eseguito una gastroscopia per continui bruciori da ormai un anno.
Tuttavia non sembra esserci nulla di anomalo.
Durante la gastroscopia ho avvertito i tipici fastidi di conati e sensazione di vomito e perciò mi sono mossa involontariamente dal lettino più volte.
Mi chiedevo: è possibile che tali miei movimenti bruschi possano aver causato un danno come una perforazione?
Se si, entro quanto si manifesterebbero i sintomi?
Grazie
[#1]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 29k 1.1k 12
Nessun problema.
I "danni" da lei paventati si manifesterebbero subito.
Stia serena.
Cordiali saluti.

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia