Utente 163XXX
GENTILE DOTTORE, DALL'ETA' DI 3 ANNI MI E' STATA DIAGNOSTICATA LA RETINITE PIGMENTOSA. ORA NE HO 32 E LA MIA SITUAZIONE (UN VISUS DI 3/10 E UN CAMPO VISIVO TOTALE DEL 19%) MI CONSENTE ANCORA UNA DISCRETA AUTONOMIA, SERA ESCLUSA OVVIAMENTE. AD AGOSTO DIVENTERO' MAMMA PER LA PRIMA VOLTA E A TAL RIGUARDO VOLEVO CHIEDERLE SE AFFRONTARE IL PARTO NATURALE E L'ALLATTAMENTO COMPORTEREBBE COMPLICANZE ALLA MIA MALATTIA.E' PREFERIBILE IL CESAREO?INOLTRE VORREI CHIEDERLE SE SONO ALTE LE POSSIBILITA' CHE POSSA TRASFERIRE LA MIA MALATTIA ALLA BAMBINA, PREMETTENDO CHE NELLA MIA FAMIGLIA NESSUN PARENTE DIRETTO E' AFFETTO DA TALE DEGENERAZIONE.LA RINGRAZIO E LE PORGO CORTESI SALUTI

[#1] dopo  
Dr. Antonio Pascotto

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2001
Prenota una visita specialistica
Gentile signora,

Il parto naturale e l'allattamento al seno NON comporterebbero ulteriori complicanze per la Sua malattia. Riguardo la trasmissibilità della malattia, so che non ci sono fenomeni di trasmissione diretta dalla madre al figlio ma, per avere informazioni migliori, sarebbe più opportuno chiedere ad un medico genetista.

In bocca al lupo!
Dottor Antonio Pascotto
Tel. 081 554 2792
www.oculisticapascotto.it