Utente 226XXX
Buongiorno Vi chiedo scusa ma vorrei il vs parere sul caso di mia madre. Ella ha 84 anni, in perfetta salute, analisi del sangue a posto, colesterolo a 220, e prende un unico farmaco per la pressione. Improvvisamente da questa estate mi sono accorto che richiede, nell’arco di un’ora, 6 o 7 volte la stessa cosa.. tipo: cosa mangi stasera? per il resto: comportamento e ragionamento mi sembra tutto normale a parte forse una perdita di udito che ella nega. Non vuole essere accompagnata dal medico perché dice che sta bene.. quale consiglio mi date? Mia madre vive da sola e io vado a trovarla ogni giorno per pranzo.. Il mio medico di base sulla base di quanto sopra detto (che non è lo stesso di mia madre) presuppone, convinto, che si tratta di demenza senile e che non c’è assolutamente niente da fare e le da 4 anni per diventare gradualmente non più autosufficiente… Non è molto confortante…Potrete darmi anche il Vs parere? Grazie ancora dell’aiuto che vorrete darmi..

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

personalmente ritengo che non si possano fare previsioni né tanto meno dare tempi certi.
Ovviamente una visita geriatrica o neurologica è indicata, senza la quale non si può affrontare il problema.
Non esistono cure risolutive ma una terapia di supporto per ritardare una possibile evoluzione è da una strada da praticare.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro