Utente 505XXX
Salve, da circa un anno e mezzo mio padre soffre di ansia e le cose scrtitte nel titolo. La notte non dorme e tiene svegli tutti e di giorno si lamenta sempre. E' una situazione davvero pesante. Ha 94 anni. Il neurologo gli ha prescritto due farmaci (gocce): per il giorno Elopram e per la notte Serenase. Visti i pessimi risultati, abbiamo avuto conferma dalla dottoressa dell'ASL che per gli anziani Serenase non va bene. In sostituzione gli viene prescritto quindi Seroquel (compresse). So che è un farmaco forte, ma evidentemente per lui non lo è, visto che dorme solo un paio d'ore e poi si risveglia e devo stargli appresso circa un'ora per farlo rimettere a letto e solo così riesce a prendere sonno. Mi chiedevo: per il giorno cosa possiamo fare? Sia Serenase che Elopram non glielo diamo più. Esiste un farmaco specifico per gli anziani contro l'ansia? Qualcosa che aiuti a non pensare troppo, che rilassi senza effetti collaterali. Che bella situazione del cavolo. Ciao grazie per le eventuali risposte.
Francesco

[#1] dopo  
Dr. Rosario Vecchio

48% attività
4% attualità
20% socialità
SCORDIA (CT)
LINGUAGLOSSA (CT)
AUGUSTA (SR)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Gentile Utente,

La Quetiapina (Seroquel) è un antipsicotico atipico che funzione bene sui disturbi che Suo padre presenta e non presenta a differenza dell'aloperidolo (Serenase) che usava in precedenza alcuni sgradevoli effetti collaterali (rallentamento motorio). Credo che nel caso specifico si debba solo gestire meglio assieme al Suo neurologo il dosaggio giornaliero di Seroquel.

Cordialità
cordiali saluti

Dr. Rosario Vecchio