Utente 122XXX
Caro dottore,

questo mese ho avuto rapporti protetti con la mia ragazza, ma oggi è il sesto giorno di ritardo del suo ciclo. Premettendo che il suo ciclo non è molto regolare, quanto tempo bisogna attendere prima di preoccuparsi seriamente e cominciare a fare i test di gravidanza? I preservativi sembravano integri (non ho potuto fare la prova dell'acqua) e comunque raggiungo sempre l'orgasmo all'esterno della vagina (nonostante il preservativo). Supponendo che i preservativi non abbiano difetti di produzione (?) quanto devo preoccuparmi di questo ritardo? Grazie e arrivederci.

[#1]  
Dr. Gaetano Papa

24% attività
0% attualità
0% socialità
OSIMO (AN)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2009
Buongiorno, penso proprio che i motivi della Sua preoccupazione siano infondati,da quanto scrive sembra infatti improbabile una gravidanza indesiderata. Attenda 3-4 giorni ed eventuamente dopo faccia fare un test sulle urine alla sua ragazza.Saluti
Dr. Gaetano Papa

[#2] dopo  
Utente 122XXX

Caro dottore, dopo 9gg. di ritardo le mestruazioni sembrano essere arrivate. Le dico "sembrano" perchè la loro durata di 4gg è stata inferiore rispetto al normale 7-8gg. Da quanto descritto dalla mia ragazza le perdite sono state molto abbondanti i primi due giorni, un po' meno gli altri due, e poi di colpo sono scomparse. Il mio dubbio è ora questo: potrebbe trattarsi di "false mestruazioni"? e soprattutto quando si parla di false mestruazioni? la ringrazio.

[#3]  
Dr. Gaetano Papa

24% attività
0% attualità
0% socialità
OSIMO (AN)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2009
Non penso si tratti di "false mestruazioni" e poi consideri che non tutti i cicli mestruali conservano le stesse caratteristiche di quantità e durata dei precedenti cicli.
Dr. Gaetano Papa