Polipo di piccole dimensioni

Buon giorno,

L'altro giorno durante una visita ginecologica ( ne faccio spesso perchè si formano frequentemente piccoli polipi ) il dottore mi ha riferito che il piccolo polipetto che ho almeno da due anni ancora non cresce e quindi non è necessario operarlo per toglierlo ( ha detto che è grande come un chicco d'uva ) . Ha cercato lui stesso di toglierlo, ma ha detto che tanto che era piccolo non ci è riuscito, ma lo ha fatto sanguinare.

Ora le mie domande che mi rendono ansiosa sono due:

Ora che ha fatto sanguinare questo piccolo polipetto, può farne generare altri, o farlo ingrandire o causare problemi legati a questa sanguinazione ? ( un pò come quando dicono non grattarti i nei )

Ma devo per forza aspettare che diventi più grande per operarmi, o è necessario in qualunque caso che appena riscontrato un piccolo polipetto venga operato ?

Grazie mille per le future risposte.
[#1]
Dr.ssa Vincenza De Falco Ginecologo 2,5k 68 206
Gentile utente, vista la presenza di questo polipo del collo dell'utero, il mio consiglio è quello di effettuare il prima possibile una isteroscopia di controllo, che è un esame che consente di valutare con precisione sotto visione diretta, il numero dei polipi, in quanto potrebbero essercene altri all'interno della cavità uterina non visibili con la semplice visita, la sede e la base di impianto, e sotto visione isteroscopica effettuarne l'asportazione, che sarà completa perchè si vede bene la base di impianto, non ci saranno sanguinamenti, e si eviterà la possibilità di recidive del polipo,in quanto è stato asportato completamente.
Da quello che riferisce, se i precenti polipi sono stati asportati senza visione isteroscopica, è probabile che si tratti sempre dello stesso polipo che si riforma perchè non è stata asportata la base di impianto.
Faccia quindi l'isteroscopia e mi tenga aggiornata.
La saluto cordialmente

Dott.ssa Vincenza De Falco, Ginecologa, Roma
www.menopausaserena.org

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test