Utente
buongiorno,
stamani mattina ho fatto il test di gravidanza e ho scoperto di essere incinta, al momento non era una cosa programmata e sono rimasta scioccata da questa notizia.
il mio ultimo ciclo è iniziato il 10 maggio e e volevo sapere 2 cose:
fino a che data posso decidere l'interruzione di gravidanza?
se dovessi portare avanti la gravidanza quando nascerebbe mio figlio?

vi ringrazio molto per il sostegno che offrite

attendendo una vostra risposta vi ringrazio anticipatamente

[#1]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
8% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Se l'ultimo ciclo è stato il 10 maggio, lei sarebbe di 4 settimane oggi, cioè sarebbe oggi il primo giorno di ritardo mestruale. L'epoca precisa però si può sapere solo con l'ecografia.
Si rivolga a un medico per effettuare visita ed ecografia. Se la sua epoca mestruale è confermata, la data presunta del parto è il 12 febbraio.
Un'eventuale interruzione di gravidanza può essere effettuata fino a 12 settimane + 6 giorni (deve rivolgersi a un consultorio per avere la certificazione necessaria), quindi per ora stia tranquilla, perchè ha tempo per decidere.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#2] dopo  
Utente
la ringrazio molto dottoressa per la sua risposta

[#3] dopo  
Utente
ho fissato la visita dalla ginecologa il 25 giugno nel frattempo devo andare dal mio medico e farmi segnare l'acido folico o ormai è tardi per assumerlo?non è che c'è il rischio di problemi per mio bambino?
ps abbiamo deciso di tenerlo e ne siamo felici adesso

[#4]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
8% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
bene, auguri!

Vada tranquillamente dal suo medico per farsi segnare l'acido folico, o prenda un multivitamininico da banco, tipo multicentrum materno, che contiene anche l'acido folico.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#5] dopo  
Utente
la ringrazio infinitamente e chissa' forse potrei venire da lei visto che avro' bisogno di una ostetrica.
volevo sapere,mi scusi,la prima ecografia quando dovro farla?

[#6] dopo  
Utente
sono stata in farmacia e mi hanno dato la folina 5mg ci sono 20 capsule.quante ne devo prendere e per quanto tempo?

[#7]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
8% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Cara signora, se viene mi fa molto piacere, comunque io non sono ostetrica ma sono medico specialista in ginecologia e ostetricia (vedi scheda medico, cliccando sul mio nome).

La prima ecografia viene eseguita a 11-13 settimane, ma è bene comunque effettuare un controllo a 6-7 settimane per identificare il battito cardiaco embrionale).

Di folina ne va presa una al giorno.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#8] dopo  
Utente
so che la sto stressando parecchio ma ho 24 anni e sono alla mia prima gravidanza e non potendo parlare momentaneamente con la mia ginecologa fino al 25 giugno mi permetto di chiedere a lei alcuni consigli.
adesso che sono in stato interessante quali sono le cose che posso o non posso piu' fare? ad es:andare in motorino,usare la macchina,fare lunghe camminate etc.
e per quanto riguarda il cibo?posso mangiare tutto o devo stare attenta a qualche cosa?
in estate dovro' restare in italia posso andare all'estero?
se mi potesse dare qualche dritta generale per non correre rischi le sarei infinitamente grata

[#9]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
8% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
cara signora,

io le rispondo volentieri, ma queste sono tutte domande che deve rivolgere al suo ginecologo, che la conosce. Infatti solo conoscendo la storia clinica, e dopo visita ginecologica e controllo ecografico è possibile valutare se la sua è una gravidanza a rischio oppure no.
Io solitamente sono molto "permissiva" con le pazienti a basso rischio, ma ogni caso è a sè.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#10] dopo  
Utente
mi scusi dottoressa,
adesso io vivo a firenze all'isolotto ma fra 7 giorni mi stasferisco con il mio fidanzato a firenze sud,per cui partoriro' a ponte a niccheri,la mia ginecologa è dell'isolotto e vorrei chiederle se ha una ginecologa che conosce che abbia l'ambulatorio a firenze sud e che possibilmente lavori all'ospedale di ponte a niccheri.
ho provato a sentire in gro ma nessuno mi sa consigliare mi puo' fare qualche nome(possibilmente che non riceva solo privatamente) lei visto che è del mestiere?
la ringrazio infinitamente

[#11]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
8% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Su Ponte a Niccheri non conosco nessuno, provi a fare un salto all'ospedale e senta cosa le dicono agli ambulatori ostetrici. Io credo che comunque all'ospedale gestiscano solo le gravidanze a rischio e che per essere seguiti gratuitamente sia necessario rivolgersi a un consultorio. Se non sbaglio il più vicino a lei è in via Canova, che è comunque all'isolotto (quindi alla fine le converrebbe restare dal suo medico, che l'ha seguita fino ad ora, tanto ci deve andare solo una volta al mese).
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#12] dopo  
Utente
la disturbo nuovamente e me ne scuso.

stamani mattina sono andata a farmi tutti gli esami del sangue e delle urine come stabilito per il 1° trimestre.

nella casa dove andro' ad abitare c'è un gatto,volevo sapere come mi devo comportare riguardo a questa cosa se il mio corpo non ha o non produce gli anticorpi per la toxoplasmosi,io non voglio rischiare neanche l'1%. cosa mi consiglia?

grazie infinite

[#13]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
8% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
aspetti di ricevere i risultati delle analisi. Se il micio è domestico e non ha contatti con l'esterno (ad es. non c'è un giardino in casa vostra), non c'è nessun tipo di problema. Ne riparli, con le analisi in mano, con il suo ginecologo.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi