Utente 121XXX
Gentile Dottore,
Vorrei chiedere se è possibile contrarre la candida facendo del sesso orale con una ragazza che è infetta.
Se fosse possibile, che test e terapia devo sottopormi?
Grazie
Cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Enzo Di Iorio

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
FRANCAVILLA AL MARE (CH)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2010
La Candida albicans è un componente della flora normale che colonizza il cavo orale e il tubo gastro-intestinale, questo fungo si isola dalla mucosa orale sana del 40-60% della popolazione. Non è sufficiente la presenza del fungo (la Candida) perchè si manifesti la malattia (la Candidosi). Il manifestarsi delle lesioni è il risultato dell'interazione tra il fungo (o micete),che è un patogeno opportunista, il sistema immunitario dell'ospite e il microambiente orale. In parole semplici il fungo causa la malattia quando trova un individuo con un sistema immunitario meno efficiente a causa di patologie o terapie farmacologiche o quando la microflora orale è alterata a causa ad esempio di terapie antibiotiche.
In conclusione il rapporto orale avuto con una ragazza affetta da candidosi, in assenza di altre condizioni predisponenti, difficilmente le provocherà una candidosi del cavo orale. Tuttavia qualora dovesse notare nella sua bocca la comparsa di segni o sintomi anomali (cioè non presenti precedentemente) non esiti a sottoporsi a visita presso un medico un odontostomatologo un otorino o un dermatologo che senz'altro potranno aiutarla nella diagnosi e nella terapia.
Cordiali saluti

Dr. Enzo Di Iorio
Chirurgo Odontoiatra
enzodiiorio@hotmail.it

[#2] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Concordo: la presenza di candida (lievito saprofita e non dermatofita) non sempre viene trasmesso da individuo ad individuo, specie con i rapporti orali: orbene se si hanno dubbi permenenti p se si nota qualcosa di diverso la visita venereologica (specialista malattie sessualmente trasmissibili) diviene utile per dirimere il problema.

Dott. LAINO, Roma
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it