Utente
Gentile dottore, sono una neomamma dal 26 luglio di una bimba nata con parto naturale. Purtroppo non allatto al seno perchè la piccola non si è voluta attaccare e ho usato da subito il latte artificiale. Ho avuto le lochiazioni per un mese circa e dopo 40 giorni ho fatto la visita ginecologica con eco transvaginale per vedere a che punto erano le mie ovaie. Il responso della mia ginecologa è stato che avevo già ovulato (corpo luteo di 25mm e endometrio di 14mm) e che a breve avrei avuto il ciclo. Ad oggi ho solo perdite intermittenti di sangue, molto scarse, a volte le trovo solo sulla carta igienica e a volte nulla. Eppure sono passate più di 2 settimane dalla visita, quindi avrei già dovuto avere il ciclo. Quindi mi domando, è possibile ovulare senza avere il ciclo? Come mai queste perdite che continuano da + di una settimana? Grazie per l'eventuale risposta.

[#1]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
20% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
gentile Signora,

se lei ha ovulato, necessariamente dovrebbe avvenire la mestruazione, che magari potrebbe arrivare nei prossimi giorni. Nel caso di anomalie del ciclo contatti il suo curante.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#2] dopo  
Utente
Buonasera dottoressa, la ringrazio per la sua risposta e volevo informarla che non ho più perdite di sangue da 2 giorni. Posso considerare quelle perdite come una mestruazione anomala come può essere un capoparto? Oppure non ho mai ovulato e la mia ginecologa si è sbagliata?

[#3]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
20% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Le perdite potrebbero essere state il capoparto.
Non posso entrare nel merito della diagnosi di ovulazione del suo medico, ma è una diagnosi molto difficile da sbagliare.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#4] dopo  
Utente
Salve dottoressa Pontello, ad un mese esatto dalle perdite di cui le avevo parlato, sono tornate! Sono un pò + abbondanti ma nn quanto una mestruazione, un assorbente è sufficiente per mezza giornata. E' possibile che ora il mio ciclo sarà sempre così, ovvero molto + scarso di prima della gravidanza? Grazie mille.

[#5]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
20% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
E' possibile, vediamo che succede ! :)
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#6] dopo  
Utente
Buonasera dottoressa, mi scusi se la disturbo di nuovo ma ci sono aggiornamenti riguardo la mia situazione. Nell'ultimo messaggio le avevo detto che mi era arrivata la mestruazione, è durata 5 giorni di flusso normale, dopo è diminuito e ad oggi ho ancora perdite di sangue misto a muco filante, a volte rosa a volte rosso vivo tanto da dover portare sempre il salvaslip che a volte nn è neanche sufficiente! Come mai ste perdite nn passano mai? Ho notato che dal capezzolo destro mi esce di nuovo qualche goccia di latte se strizzato nonostante siano passati 4 mesi dal parto e io nn abbia allattato al seno. Può essere che questo fatto pregiudichi il ritorno di un ciclo "normale"? Secondo lei ho ancora l'apparato riproduttivo in letargo? La ringrazio se vorrà rispondermi di nuovo...

[#7]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
20% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Sentirei il ginecologo per fare visita ed ecografia.
La perdita ematica, specie se prolungata, va bene inquadrata e trattata.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi