Il seno si presenta molto più teso

Buonasera..sono una ragazza di 22 anni che assume da poco più di un anno la piccola Arianna.
E' da circa un mese che sento dolore al seno sx nella parte alta ed esterna, e negli ultimi giorni ho notato il seno si presenta molto più teso e duro rispetto all'altro, anche se al tatto non riesco a sentire di preciso alcun nodulo particolare.Preciso che il dolore non è forte ma è più simile ad una sensazione di tensione e di bruciore interno.
Premetto che già lo scorso anno mi ero recata dal mio ginecologo per un piccolo nodulo che sentivo sempre sullo stesso seno ma nella parte interna.Il dottore mi fece un'ecografia non evidenziano alcuna anormalità e mi prescrisse la pillola al fine di risolvere il mio problema che in effetti non si è più ripresentato.
Ora mi chiedo se questo dolore possa essere associato alla pillola o se sia necessario rifare un'ecografia(anche perchè ho un seno molto piccolo e il mio ginecologo mi ha sconsigliato qualsiasi altro tipo di esame).
Sono preoccupata in quanto tutto ciò si manifesta esclusivamente su un solo seno.
Ringrazio anticipatamente chiunque mi fornirà una risposta.
Silvia Faletti
[#1]
Dr. Salvo Catania Oncologo, Chirurgo generale, Senologo 31,9k 1,2k 77
Gentile utente,

Il Suo dolore può essere associato anche alla pillola o addirittura riconoscere cause extramammarie (problemi alla colonna cervicale ?).

Con l'ausilio di antinfiammatori (e/o impacchi caldo-umidi localmente ) può tranquillamente attendere un controllo clinico ed un esame ecografico della mammella: quanto Lei descrive rappresenta l'esagerazione di un processo fisiologico e NON di un processo patologico o di natura neoplastica meritevole di trattamenti immediati.

Cordiali saluti
Salvo Catania
www.senosalvo.com

Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2]
Attivo dal 2006 al 2008
Medico legale, Oncologo
Gentile utente

condivido quanto il collega ha in precedenza affermato circa le

probabili interazioni degli ormoni attualmente in uso a scopo

terapeutico e la sintomatologia riportata.

Le consiglio di effettuare un esame ecografico del parenchima

mammario e somministrazione di Ananase cpr in attesa di controllo

strumentale e videat senologico.

Cordialmente


DOTT.VIRGINIA A.CIROLLA
[#3]
dopo
Utente
Utente
Ringrazio tutti i dottori intervenuti con così grande sollecito.
Provvederò ad effettuare un ecografia nei prossimi giorni, nel frattempo mi consigliate di sospendere la somministrazione della pillola? e nell'attesa della visita quali antinfiammatori mi consigliate di prendere??
Grazie ancora.
Cordiali saluti.
[#4]
Dr. Salvo Catania Oncologo, Chirurgo generale, Senologo 31,9k 1,2k 77
Non è necessario sospendere la pillola se ha programmato a breve l'ecografia e la visita.

Coinvolga il Suo curante .
[#5]
Attivo dal 2006 al 2008
Medico legale, Oncologo
Gentile utente


come nel precedente consulto le consiglio di effettuare

nell'immediato un esame ultrasuonografico per lo studio del

parenchima mammario e cavo ascellare.

Se prevede di realizzare subito con un esaustivo videat senologico

le consiglio di iniziare una terapia a base di Ananase cpr per un

buon controllo della flogosi.



DOTT.VIRGINIA A.CIROLLA
[#6]
Attivo dal 2006 al 2008
Medico legale, Oncologo
Gentile utente


come nel precedente consulto le consiglio di effettuare

nell'immediato un esame ultrasuonografico per lo studio del

parenchima mammario e cavo ascellare.

Se prevede di realizzare subito con un esaustivo videat senologico

le consiglio di iniziare una terapia a base di Ananase cpr per un

buon controllo della flogosi.



DOTT.VIRGINIA A.CIROLLA
____________________________


Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test