Utente
Buongiorno, potete aiutarmi a capire questo referto della risonanza magnetica.
Utero antiverso ma nettamente lateralizzato a destra, con collo a sinistra e fondo a destra.
Piccola cisti di Naboth del collo uterino.
In corrispondenza del fondo uterino, in appoggio alla cupola vescicale, in paramediana sinistra, si osserva espanso a morfologia mista, prevalentemente liquida di circa 38x33 probabilmente riferibile a formazione tubarica con ovaio multicistico.

[#1]  
Dr.ssa Vincenza De Falco

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Leggo nella sua scheda clinica che ad ottobre ha già fatto una TAC:

https://www.medicitalia.it/consulti/ginecologia-e-ostetricia/313371-mi-aiutate-a-capire-questo-referto-della-tac.html

Per quale motivo ha fatto questi esami?

Dott.ssa Vincenza De Falco, Ginecologa, Roma
www.menopausaserena.org

[#2] dopo  
Utente
Ho fatto la TAC per problemi alla schiena e la risonanza magnetica me l'ha prescritta l'urologo dopo aver fatto l'urodinamica e la cistoscopia, perchè vado sempre ad urinare e ho l'incontinenza urinaria sotto sforzo e una palla di carne all'entrata della vagina, sono un pò preoccupata per il referto della risonanza magnetica

[#3]  
Dr.ssa Vincenza De Falco

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Per quanto riguarda la cisti di Naboth sul collo dell'utero, non deve preoccuparsi, in quanto si tratta di una formazione benigna.
Per capire esattamente di che cosa si tratta e come va gestita, legga questo mio articolo in cui troverà delle informazioni specifiche:

https://www.medicitalia.it/minforma/ginecologia-e-ostetricia/1508-piaghetta-del-collo-dell-utero-tutto-su-ectopia-ectropion-e-cisti-di-naboth.html

Per quanto riguarda invece la formazione presumibilemente tubarica riscontrata, per approfondire e chiarire meglio la diagnosi è necessario che lei si rivolga prima di tutto anche a un ginecologo ed eventualmente potrebbe essere utile anche l'esecuzione di un'ecografia transvaginale.
Dott.ssa Vincenza De Falco, Ginecologa, Roma
www.menopausaserena.org

[#4] dopo  
Utente
La ringrazio per la sua cortesia e disponibilità, dopo le feste natalizie mi rivolgerò al più presto ad un ginecologo

[#5]  
Dr.ssa Vincenza De Falco

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Bene, mi tenga aggiornata se vuole.

Buone Feste!
Dott.ssa Vincenza De Falco, Ginecologa, Roma
www.menopausaserena.org