Utente
Gentili dottori,volevo esporvi il mio quesito:i miei cicli sono irregolari e sto cercando una gravidanza,ma data la lunghezza dei cicli, ho difficoltà a capire quando ovulo e quando ho un ritardo.
L'UM è stata il 28 aprile ad es. e io oggi sono al 43 giorno, quando comincia il ritardo?Due mesi fa' il ciclo è stato di 48 giorni e mi ha portato tanta ansia aspettare...e poi è arrivato il ciclo.
Volevo sapere:esiste una cura per il ciclo irregolare?Ho preso la pillola fino a febbraio e l'ho presa per circa due anni perchè avevo il ciclo "sballato",ma il resto era tutto ok.Grazie.
P.S. all'ultimo controllo ginecologico Ottobre '97, il mio medico mi ha detto che stavo benissimo ed era il momento buono per provarci.Marianna

[#1]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Leggo dalla sua scheda che ha un peso oscillante fra i 95 ed i 100 Kg.
Se vuole davvero fare una cosa buona, dovrebbe seguire un programma dietetico-sportivo studiato apposta per Lei, per almeno 6 mesi. Così facendo potrà constatare che i ritardi del ciclo potrebbero, come per incanto, svanire e la gravidanza presentarsi in breve tempo, decorrendo, fra l'altro, con molti meno problemi di quanto potrebbe fare in questo momento.
L'assunzione di Ac. Folico, invece, può farla anche da ora.

Cordialmente.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio,dr.Santoro,io vivo forse da quando sono nata il problema del cibo compulsivo:ho consultato diversi dottori per perdere peso,sia in un passato remoto,che in uno più recente,purtroppo appena mi trovo davanti ad una dieta,scatta il meccanismo abbuffata ed è peggio.Peso 90 kg,faccio attività sportiva,compatibilmente con la mia vita casaliga(cyclette,almeno tre volte a settimana)ma,il peso è sempre un problema.Cerco di controllarlo e controllarmi.Al momento il mio umore è buono e ho smesso d'abbuffarmi da un paio di mesi:spero di ricominciare presto a scendere di peso,a 34 anni 90kh sono tanti.Grazie e a presto.Marianna

[#3]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
O=ltre all'inevitabile dietologo, ha provato anche a contattare uno psicologo, esperto in anomalie del comportamento alimentare?
Se non l'ha fatto, lo faccia quanto prima: come sempre sono solito dire alle mie pazienti con problemi simili al suo, la dieta si fa prima nel cervello e poi (solo poi) attraverso la bocca.
Inoltre, le consiglio uno studio delle intolleranze alimentari tramite dosaggi sul plasma di "pannelli" standard che troverà presso qualunque Laboratorio "dedicato".
Sono, a mio parere, utilissimi per chi ha problemi come il Suo.
Mi faccia sapere se crede opportuno!!
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#4] dopo  
Utente
Dr.Santoro,sono stupita della sua risposta all'ultima mail,ma questo non ha importanza...ho fatto e ancora faccio psicoterapia,ma mai una con un terapista specializzato e, in effetti non è una cattiva idea.
Per lo studio delle intolleranze,da ragazze ne ho fatto qualcuno...alcuni lasciavano il tempo che trovavano,l'ultimo che ho fatto è un test citotossico,ma non penso sia quello che mi ha indicato lei;tutti comunque hanno evidenziato un'intolleranza al latte e latticini, i cui effetti dopo l'assunzione sono a mio parere un test molto valido(disturbi gastrointestinali).Comunque mi informerò riguardo a quello che mi ha consigliato lei.
Al momento sono al quinto giorno di ritardo e a questo proposito volevo chiederle se ponendo che io abbia avuto il mio periodo fertile tra il 20/5 e ii 26/5,oggi io posso ancora avere le mestruazioni nei prossimi giorni o pensare ad un dosaggio delle beta?
L'ultima mestruazione è stata il 28/4.
Grazie dottore apprezzo molto i suoi consigli.Marianna

[#5]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Le beta può dosarle sul plasma con metodo quantitativo per sapere di una eventuale gravidanza.
Cordialmente.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#6] dopo  
Utente
Gentile dr.Santoro,ho fatto il dosaggio delle beta,il cui valore è 2510.Volevo chiederle: a quale settimana sono?E sono sicura che mi darà qualche buon consiglio nell'attesa di avere l'appuntamento dal mi ginecologo.
La ringrazio tanto per la sua gentilezza!Marianna.

[#7]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Cara Marianna
Le faccio i miei auguri.
Lei è in...dolce attesa. Il valore delle Beta non è un buon metodo per la datazione della gravidanza, che, invece, può essere specificata al meglio con una eco vaginale eseguita quanto prima.
Mi tenga informato se crede e soprattutto...CONTINUI LA DIETA!!!!
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#8] dopo  
Utente
Grazie dottore!Ho già provato a contattare il mio ginecologo,senza risultato ieri ed oggi intendo riprovare!La dieta continua,anche se io la chiamo astinenza, che per me vuol dire tre pasti moderati al giorno tenendo sott'occhio la bilancia!A presto!Marianna.

[#9]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
BENISSIMO.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#10] dopo  
Utente
Gentile dottore,mercoledì scorso sono andata dal mio ginecologo,ho fatto l'eco transvaginale,che era ok!Adesso sono alla settima settimana.Il mio gine mi ha consigliato l'amniocentesi alla 15ma settimana,ma quando ho chiamato l'ospedale per prenotare mi è stato detto che non fanno l'amniocentesi a donne che non hanno 35 anni d'età!Io pensavo solo di dover pagare un ticket...volevo sapere: è così in tutti gli ospedali o troverò a Palermo un ospedale dove fanno l'amniocentesi convenzionata?Grazie per la sua gentile risposta!Marianna.

[#11]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Mi scusi ma il motivo per cui il Suo Ginecologo Le ha consigliato già alla settima settimana l'amniocentesi qual'è?
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#12] dopo  
Utente
Questa domanda mi sorprende...non poco!
La risposta molto semplice è che il mio ginecologo si occupa da anni di prevenzione.Io ho 34 anni e mezzo e siccome lui ha intuito le mie condizioni economiche mi ha proposto di farla in ospedale dove bisogna prenotarsi molto precocemente!Questa è la mia risposta.
Marianna da Palermo.

[#13]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
IL criterio dell'AMniocentesi legata alla sola età materna, scatta a 35 anni.
Altre motivazioni sono quelle legate a situazioni patologiche specifiche proprie o presenti nel proprio nucleo familiare sia attuali sia (come noi diciamo) "anamnestiche", ovvero legate alla storia clinica pregressa.
Test di screening, ovvero test che servono ad individuare quali donne, al meglio, dovranno sottoporsi a tale metodica (invasiva) sono il Bi-Test, la Traslucenza Nucale ed il Tri-Test, da eseguire fra il 3° e 4° mese.
Se Lei rientra in una delle categorie cui ho accennato, allora è nomrale si debba sottoporre all'esame.
Può eseuirlo in ogni Ospedale che effettui Diagnosi Prenatale e può rientrare, secondo i termini di legge in proposito, nelle condizioni di prescrivibilità dell'esame stesso ed in quelle di esenzione dal pagamento del ticket sanitario se si riscontrano, nel SUo caso, le condizioni presupponenti.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli