Utente
Salve mi chiamo Stefano e ho 26 anni da qualche mese la mia ragazza ha dei cicli mestruali molto irregolari. A maggio ha interrotto di prendere la pillola (jasmine) per delle cisti alle ovaie, e da quel periodo ha iniziato ad arrivare ogni 20 giorni molto probabilmente causato da forti stress dovuto al fatto che in quel periodo ci eravamo lasciati. Nel periodo di luglio c'è stato un ritardo di circa una settimana e da agosto fino al 5 settembre ogni 20 giorni. Premetto che da agosto abbiamo risolto i problemi tra noi e pensavo che a livello di stress avrebbe dovuto far tornare regolare il ciclo, però dal 5 settembre ad oggi non è ancora arrivato ne al 20° ne al 28° (cosa che capitava molto regolarmente anche senza la pillola). Ieri abbiamo fatto il test ed è risultato negativo (non incinta per intenderci) ma dei sintomi premestruali non se ne vedono. E' Possibile che ci sia una gravidanza? O solo un puro fattore emotivo?
Attendo la sua risposta anche perché può immaginare lo stado d'animo che stiamo attraversando. Grazie.
Stefano

[#1]  
Dr. Marco Marilungo

24% attività
0% attualità
8% socialità
APRILIA (LT)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2002
Salve Stefano, una volta esclusa la possibilità di una gravidanza, potrebbe ssere utile consultare un professionista del campo della psicologia, counselor o psicoterapeuta che sia. Spesso capita che un forte stress emotivo, perdipiù legato alla sfera affettiva e della sessualità, possa essere la causa di quanto lei racconta.
Se vuole può contattarmi, visto che lei vive a Roma
Cordialmente
Marco Marilungo
Dr. Marco Marilungo
marcomarilungo@hotmail.it