Utente
buongiorno sono elena da livorno ho 35 anni compiuti a febbraio ho avuto un aborto spontaneo senza raschiamento alla 5 settimana ora sono alla 5 settimana (u.m. 25/06/2008)di gravidanza ho effettuato in data 21/07 bhcg 82340, 23/07 102121, 25/07 125697, 30/07 164383, il 23 ho fatto un eco che diceva crl 43 mm 6w+ 1d con btc + il 31/7 ripeto l'eco e il medico dice sacco gestazionale con presenza di echi embrioneri non organizzati ripetere l'eco martedi 5/08 cosa devo aspettarmi? un altro aborto? il dott. Vitali mi ha fatto la prima eco ma purtoppo non c'era alla seconda ma ho trovato il dott. Pardini suo collega aspetto notizie nel frattempo continuo ad avere le nausee,nel caso di un secondo aborto devo cominciare a preoccuparmi ho giaà una bimba di 4 anni per la qui gravidanza non ho mai avuto problemi per favore sono in ansia non so più cosa pensare un grazie al dott. Vitali che è stato molto disponibile40+... ho fatto questa mattina le beta sono a 163000 circa stanno scendendo perchè? ho perso di nuovo il mio bambino?

[#1]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Credo che la cosa migliore sia quella di attendre l'esito della seconda ecografia.

Cordialmente.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#2] dopo  
Utente
stamani vado in ospedale a fare l'eco la sua risposta mi da molta poca fiducia cmq le faccio sapere grazie

[#3] dopo  
Utente
sono andata a fare l'eco il mio piccolo non c'è più domani mattina devo fare il raschiamento ma vorrei sapere tra quanto tempo posso riprovarci quanti mesi devono passare ? aspetto una risposta

[#4]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Direi almeno tre mesi. Però, ora, il Suo caso rientra in quelli definibile come "abortività ripetuta", per i quali sono necessari alcuni accertamenti preliminari.
Digitando la parola "aborto" alla funzione "cerca" della home page del sito, potrà prendere nota degli esami che siamo soliti richiedere in questi casi, così da discuterne al meglio col Ginecologo curante.

Le sono vicino in questo momento, per Lei certo difficile.

Cordialmente.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#5] dopo  
Utente
avrei da farle una domanda nel precedente aborto non ho fatto il raschiamento perchè il gin. diceva che con l'eco tv era abbastanza per tenere la situazione sotto controllo però a fine aprile con l'ultimo controllo mi ha detto che l'endometrio non era ancora ben appiattito ma che potevo tranquillamente riprovarci dalla mestruazione successiva!!! devo fidarmi? e inoltre domanda stupida siamo sicuri che non dipenda da mio marito? grazie della disponibilità elena

[#6] dopo  
Utente
ho parlato oggi con il mio ginecologo Dott.il quale a seguito dei due aborti mi ha molto impaurito dicendomi anzitutto che con la risposta dell'esame istologico sia che si scopra il motivo che non dell'aborto in entrambe i casi non c'è da stare tranquilli .....la cosa mi terrorizza e in secondo luogo mi ha detto che che è strettamente necessaria prima di cercare una altra gravidanza effettuare la mappa cromosomica ?!?! nella mia ignoranza avrei pensato che forse è assurda perchè sò che basta farla una volta e vale tutta una vita ....e noi avendo già una bambina in perfetto stato di salute non ne capisco la necessità .....per favore mi faccia chiarezza perchè questo mi stà facendo impazzire....aspetto con asia una risposta grazie elena

[#7] dopo  
Utente
gradirei una risposta alle mie domande da un qualsiasi dottore .....

[#8]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Mi scuso per il ritardo nella risposta.
Come Lei dicevo, avendo Lei avuto due aborti consecutivi, rientra in una situazine definita come "abortività ripetuta" che obbliga, in un certo qual modo, ad eseguire degli esami preliminari ad una successiva gestazione, alfine di scoprire, se c'è, un fattore che li ha determinati.
Se Lei ha seguito il mio precedente consiglio, saprà che fra gli esami da richiedere in questi casi, vi è la mappa cromosomica, l'isteroscopia ed una serie di indagini biochimiche da eseguire sul plasma.
Niente, quindi, di sconvolgente o di anomalo; si tratta di applicare un protocollo di studio, teso, appunto, ad evidenziare una anomalia che è alla base degli insuccessi riproduttivi.

Cordialmente.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#9] dopo  
Utente

la ringrazio della sua disponibilità vorrei inoltre sapere se è regolare che a distanza di 8 giorni continuo a sanguinare anche se poco, inoltre volevo sapere quando posso riprendere i rapporti con mio marito, e se le analisi che dovrò effettuare è possibile farle prosso l'ospedale di livorno in quanto vi esercita il dott. Vitali Stefano che tra le altre cose è presente su questo sito e avendolo conosciuto mi sembra anche una persona molto capace, la ringrazio di tutto elena

[#10]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
La rassicuro per lo spotting. I rapporti potranno riprendere alla cessazione di questo sintomo (che prevedo alquanto di breve durata ancora).
Per il resto, credo sia opportuno contattare direttamente il Collega che senz'altro si dimostrerà all'altezza del compito.

Cordialmente.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#11] dopo  
Utente
la ringrazio per la sua disponibilità è ormai parte della mia brutta esperienza quindi le scrivo la risposta dell'esame istologico:esame microscopico:
AB
FRAMMENTI MULTIPLI BRUNASTRI COMPLESSIVAMENTE DI 4,5 x 0,3 CM PREL 1-5(MATERIALE INCLUSO IN TOTO)
DIAGNOSI:
FRAMMENTI DI MATERIALE DECIDUO CORIALE CON FLOGOSI ACUTA(1-5)
SNOMED:
T-83400 D8-04000

CHE COSA NE PENSA? A VREVE CONTATTERò IL DOTT. VITALI PER METTERE IN ATTO I CONSIGLI CHE LEI MI DARà LARINGRAZIO INFINITAMENTE E ASPETTO UNA SUA RISPOSTA NEL CONTEMPO I SANGUINAMENTI COME LEI MI AVEVA DETTO SONO FINITI E IO HO PENSATO DI FARE DELLE LAVANDE CHE NE PENSA?

[#12]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
OK per le lavande.
L'esame istologico conclude per un aborto complicato da un evento infiammatorio acuto, per cui sarebbe bene, dopo i primi 2 o 3 flussi mestruali, programmare un prelievo endometriale per una endometriocoltura per quanto possibile allargata.
Il resto, poi, è sub judice da parte del Collega che La seguirà.
Cordialmente.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#13] dopo  
Utente
la ringrazio posso quindi prendere un attimo di respiro e le voglio fare una domanda se si ricorda già al precedente aborto l'endometrio non era del tutto appiattito forse era il caso di fare il controllo che mi suggerisce gia la volta precedente? quindi se ho capito bene l'aborto è stato provocato dalla forte infiammazione? è possibile che in questi giorni sia in ovulazione? le chiedo questo perchè mi capita da diverso tempo che quando sono vicina al ciclo mi prende un dolore in prossimità dell'ovaia dx con un dolore quasi insopportabile che addirittura mi fa avere dolore a tutta la gamba dx fino a zoppicare, e ho notato che in entrambe le gravidanze andate male questo disturbo sparisce, potrebbe essere che quando sono in ovulazione mi si infiamma l'appendicite e mi provoca questo dolore? oppure il nervo sciatico che però mi dovrebbe dare dolori posteriormente? scusa se sono noiosa ma lei è troppo gentile e paziente buona giornata elena

[#14]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Per l'endometrio non posso dirLe nulla; l'opportunità di eseguire un controllo di qualsivoglia natura è strettamente legato alle valutazioni del Curante.
La flogosi acuta può essere associata all'aborto come causa o concausa o può esserne una complicanza. In ogni modo è bene indagare con una endometriocoltura per avere indizi su questo fenomeno.
Può essere che l'ovulazione sia ripresa.
Il dolore può essere legato ad una situazione definita sindrome premestruale; in gravidanza, ovviamente, sparisce ma non è affatto legata ad una flogosi appendicolare che si manifesta in ben altra maniera ed una sola volta (e non tutti i mesi). Lo sciatico non è in questione.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#15] dopo  
Utente
salve dottore come da lei anticipato non ci sono problemi di appendicite, parlandone con il dott. Pardini sospetta un endometriosi e sono ancora più terrorizzata di prima in quando spulciando su internet ho letto che una delle conseguenze dell'endometriosi è l'infertilità!!! mi chiedo ma non si può curare?
il gin mi ha detto che si cura con la pillola e se devo prendere la pillola come faccio a fare un bambino? per quanto tempo devo prenderla ? io dal giorno del raschiamento non ho ancora giustamente avuto il ciclo mi ha detto di aspettare e dopo faremo i controlloi del caso ma non posso già farli da poter iniziare la cura più adatta al più presto? potrò avere un bambino ? sono paranoica lo so ma ci tengo moltissimo

[#16]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Credo che un pò più di calma Le gioverebbe di certo.
Faccia gli accertamenti del caso e poi se ne riparlerà.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli