Utente 330XXX
Salve, la mia ragazza si è dimenticata di prendere la pillola il secondo giorno della nuova settimana, si è ricordata circa 12, 12 ore e mezzo più tardi, la sera prima della dimenticanza abbiamo avuto un rapporto, senza pero eiaculazione finale, vorrei gentilmente sapere se può esserci qualche rischio visto che ho letto che un ritardo di 12 ore è tollerato, anche se forse sono passate 12 e mezzo e visto che abbiamo avuto un rapporto la sera prima. Ringrazio anticipatamente.

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
La prima settimana è considerata a rischio per la ripartenza dell'ovulazione . le linee guida consigliano di assumere la pillola dimenticata entro 12 ore dal solito orario di assunzione , quindi parliamo di un ritardo di 30 minuti .
Dipende da quanto tempo assume la pillola, che tipo di pillola assume.
L'alternativa a questa situazione è la contraccezione di emergenza ( Ella-One, Norlevo)
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 330XXX

Mi scuso ho commesso un errore, il rapporto c è stato la stessa sera in cui si è dimenticata la pillola.
La pillola si chiama yasmine e la assume da circa due anni.
Probabilmente sono passate 12 ora ma nel caso fossero 12 e mezzo è rischioso date le circostanze?
Grazie

[#3] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Quindi tranquillo, nessun problema , con Yasmin che contiene betadex ( riportato sul bugiardino) può esserci un ritardo anche di più di 12 ore.
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#4] dopo  
Utente 330XXX

Ok grazie mille è stato molto gentile e adesso sono più tranquillo

[#5] dopo  
Utente 330XXX

Salve, le scrivo qui perchè non riesco a trovare risposta altrove, ho un forte dubbio,a fine giugno circa ho fatto sesso con la mia ragazza, lei prende la pillola ormai da anni, non usiamo preservativo ma coito interrotto,abbiamo fatto sesso il venerdi e lei ha avuto il ciclo il lunedi successivo, da quella data non abbiamo più fatto sesso e lei ha avuto il ciclo regolarmente, per i successivi mesi, la cosa che mi preoccupa però è che tra un ciclo e l'altro ha avuto delle perdite, prima di colore marrone e poi di colore bianco/giallastro, nello stesso periodo è ingrassata di circa 4/5 kg, mi chiedo se nonostante la pillola e il ciclo regolare, può essere incinta? ricordo che l'ultima volta che abbiamo fatto sesso era pochi giorni prima del ciclo.
Grazie

[#6] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Se la pillola è stata assunta con regolarità , è quasi impossibile una gravidanza.
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#7] dopo  
Utente 330XXX

Grazie Dottore, ma se la pillola per qualsiasi motivo non avesse fatto effetto, avendo avuto il rapporto pochi giorni prima del ciclo il rischio della gravidanza è comunque presente?