Utente 374XXX
Salve, premetto che mi vergogno profondamente per quello che sto per raccontarvi perché so quanto possa essere irrazionale anche solo pensarlo, ma purtroppo soffro da sempre di pensieri ossessivi e come tali, ho sempre bisogno di rimuoverli dalla mia mente. Arrivo al dunque: io e il mio ragazzo ieri eravamo accoccolati sul letto. Avevamo entrambi gli slip, ma abbiamo avuto uno sfregamento quindi indiretto (visto che eravamo entrambi appunto protetti dagli slip) dei genitali. Solo dopo un po', pensandoci, le mie mutandine si erano leggermente spostate, ma lui continuava ad indossare l'indumento in questione. Ho toccato più volte il membro del mio ragazzo da sopra agli slip, notando che questi ultimi fossero completamente asciutti, dato che non vi era stata alcuna eiaculazione ed escludo quindi anche la fuoriuscita di liquido pre-eiaculatorio. Anche quando ci siamo stimolati l'un l'altro con mani, non vi era alcuna presenza di liquidi. Stiamo da poco insieme e questa è stata la prima volta in cui ci siamo avvicinati un po' di più. Ribadisco: non ci siamo spinti oltre queste semplici toccatine. La cosa che mi preoccupa di più è che sono nel mio periodo fertile. Sarà che sono le mie primissime esperienze, ma non so perché il mio pensiero si stia irrazionalmente catapultando verso una gravidanza indesiderata. Posso stare tranquilla e darmi della stupida anche solo per aver pensato ad una stupidaggine del genere?

Grazie mille in anticipo e buon proseguimento. Attendo risposte.

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Non ci sono le condizioni per l'insorgenza di una gravidanza indesiderata.
Senza penetrazione del liquido spermatico in vagina , non è possibile una gravidanza .
Si tranquillizzi
BUONE VACANZE
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 374XXX

Grazie per la tempestività con la quale ha risposto a tale domanda, dottor Blasi.
Quindi posso totalmente escludere tale irrazionale ipotesi e attendere con la solita serenità le prossime mestruazioni?

[#3] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Esatto
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#4] dopo  
Utente 374XXX

Grazie mille, Dottor Blasi.
Volevo cogliere l'occasione per dirle che conosco a pieno i metodi per concepire i figli e quali sono le vere modalità nelle quali si rischia (anche se le possibilità di gravidanza sono comunque bassissime persino in quei casi), però mi sono fatta condizionare così tanto da quest'ossessivo pensiero che non riuscivo a distinguere più la razionalità dall'irrazionalità in un certo senso, sarà perché era il mio periodo fertile... E ancoraoggi ho dei momenti durante l'arco della giornata in cui ci penso, magari anche quando avverto un leggero malessere (tipo ora, che mi gira la testa) per poi iniziare ad analizzare di nuovo la situazione nei minimi particolari, pensando ''E se mi fosse sfuggito qualcosa?''
Poi però, leggo dei post su questo forum e rimango davvero stupita, dal momento che ci sono persone che rischiano di più, eppure il pericolo resta comunque minimo. Allora perché dovrei preoccuparmi io?
So di farci perfettamente la figura della stupida. Mi perdoni per lo sfogo.
Può darmi un'ulteriore conferma di quanto già precedentemente affermato?
La ringrazio tantissimo, lei è davvero gentile.

[#5] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Confermo in TOTO !
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI