Utente 393XXX
Gentilissimi Medici di Medicitalia,

sono in gravidanza (31+4) e dopo le ultime ecografie mi sono sorti alcuni dubbi sulle misure e in particolare sulla circonferenza addominale del mio bambino.
Provo ad elencarvi prima i parametri misurati.

ECOGRAFIA MORFOLOGICA 20+3
DBP 50
CC 179
CA 158
LF 32


ECOGRAFIA DI CONTROLLO 27+1
DBP 71
CC 260
CA 248 75° PERCENTILE ?
LF 51
POSIZIONE PODALICA


ECOGRAFIA ACCRESCIMENTO 31+0
DBP 83
CC 288
CA 264 50° PERCENTILE ?
LF 58
POSIZIONE CEFALICA
FLUSSIMETRIA OMBELICALE NELLA NORMA


Premetto che l'eco delle 27 settimane è stata effettuata presso un ginecologo privato mentre quelle della 20a e della 31a sono state effettuate nella stessa struttura pubblica da operatori differenti.
A seguito dell'ecografia di accrescimento delle 31 settimane mi è stato detto che è tutto a posto dal medico di turno, senza fare confronti con l'eco intermedia della 27esima ma considerando solo l'ecografia morfologica in quanto è opinione del medico che ulteriori ecografia intermedie in assenza di indicazioni siano inutili.

Il dubbio che mi è sorto riguardando i parametri a casa è se è normale la differenza di percentile della circonferenza addominale riscontrata tra la 27a e la 31a settimana.
Alla 27a risultava dal referto il 75esimo percentile (poi guardando in internet ho visto che per alcune tabelle è anche oltre), alla 31a settimana il mio referto indica per la CA il 50° percentile ma guardando le tabelle in internet e le percentuali riportate sulle immagini riporta valori inferiori (circa 30°).
Alla 20a settimana il referto riportava un valore di poco superiore al 50° percentile.

Sino ad ora non ho avuto particolari problemi, se non un aumento di peso ai limiti alti della media ma abbastanza repentino a partire dalla 22esima settimana.
Dalla 26esima settimana ho inoltre iniziato ad assumere eutirox 25 microgrammi in quanto l'endocrinologo che mi segue ha riscontrato un FT4 ai limiti inferiori della norma e TSH 2,7.
Secondo Voi mi devo preoccupare per questi dati e/o fare ulteriori controlli o ecografie?
Vi ringrazio anticipatamente per l'attenzione, Cordiali Saluti.

[#1] dopo  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
4% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Dovrebbe riportare i valori relativi alla flussimetria delle arterie uterine all'epoca della morfologica.
Saluti.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#2] dopo  
Utente 393XXX

Gent.mo Prof. Santoro,

ho guardato il referto della morfologica ma non trovo alcuna immagine simile alla flussimetria che mi hanno fatto alla 31a, Ce ne è una sola con le quattro camere del cuore e il battito del bimbo. Anche sul referto non c'è nessun accenno alla flussimetria.
E' possibile che alla morfologica non siano stati misurati questi valori?
La ringrazio per la Sua attenzione, Cordiali Saluti.

[#3] dopo  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
4% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Non so. In genere alla morfologica si associa lo studio delle resistenze delle arterie uterine.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli