Utente 333XXX
SONO UNA RAGAZZA DI 20 ANNI E CERCO AIUTO,HO LETTO SU INTERNET CHE UN AUMENTO DI PROLATTINA IN UNA DONNA NON INCINTA PORTA ALLA STERILITA'! E' VERO?
IO HO SUBITO UN RASCHIAMENTO ED IN SEGUITO HO ASSUNTO LA PILLOLA PER DUE MESI POI HO SOSPESO E DA QUEL MOMENTO SONO INIZIATI I MIEI PROBLEMI.
RITARDI E SUCCESSIVA ASSENZA DI CICLO.
INFATTI DA CONTINUE ECO E MONITORAGGIO FOLLICOLARE IL GIN MI HA DETTO CHE E' TUTTO BLOCCATO E DAGLI ESAMI RISULTA IL PROGESTERONE NELLA NORMA E LA PROLATTINA ALTISSIMA,VORREI AVERE UNA NUOVA GRAVIDANZA VI PREGO RASSICURATEMI!

[#1]  
8212

Cancellato nel 2009
Gentile Utente 3330,
Avrei alcune domande da farLe:
1) Quanti anni ha? l'email dice 20 ma il collegamento segna 30
2) il raschiamento subito quando lo ha subito? per cosa? se gravidanza a quante settimane?
3) se conosce tanto bene la prolattina sa benissimo che è l'ormono dello stress...perciò se Le dico "si rilassi" non La sto prendendo in giro
4) com'è lo spermiogramma del Suo partner?
mi faccia sapere
rimango a Sua disposizione
Matteo Maria Schönauer

[#2]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Cosa intende per "prolattina altissima" ?
Nella maggioranza dei casi una iperprolattinemia determina
solo una REVERSIBILE forma di sterilità comunque trattabile con terapia medica.
Cordiali saluti.
Salvo Catania
www.senosalvo.com
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#3]  
Dr. Aniello Castellano

20% attività
0% attualità
0% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2006
Gentile Utente,
anche se le Sue informazioni non sono molto precise, Le ricordo che la prolattina va rilevata con la media di tre prelievi (al tempo 0-20 minuti-40minuti) senza rimuovere l'ago durante l'esame. Tutto cio' perche' e' un 'ormone molto sensibile nei suo rialzi allo stress da prelievo.Qualora il suo valore risulti superiore all'intervallo 1,5-25 ng/ml sara' necessario eseguire una radiografia della sella turcica (rx cranio) o una risonanza magnetica, non trascurando tutte quelle altre indagini ormonali (es. tiroide ecc) utili nei casi di iperprolattinemia.
Le forme di sterilita' legate all'iperprolattinemia sono comunque generalmente reversibili con specifiche terapie farmacologiche.
Cordiali saluti
DOTT. ANIELLO CASTELLANO
VIA DELL'EPOMEO 180 NAPOLI
TEL 081 7663200

[#4] dopo  
Utente 333XXX

Grazie mille per la Vs. tempestiva risposta.
Ho 20 anni il collegamento ne segnala 30 perchè sto utilizzando la pass. di mia sorella, le info non sono molto precise perchè non dispongo momentaneamente dei referti che documentano i dati esatti.Mi avete rassicurata riguardo una reversibilità della sterilità e di questo vi sono grata. Il mio gin mi ha detto che dovrò aspettare il prossimo ciclo e dopo mi sottoporrò ad una cura farmacologica. Ancora Grazie M.Rosy