Prolattina

Buon Giorno Signori medici,
ho 23 anni ed ho 2 bambini: uno è nato nel 2004, l'altro a a fine 2005. La differenza che hanno è di 16 mesi, quindi tra una gravidanza e l'altra non ho mai smesso di allattare. Con il secondo mi sono fermata quando lui aveva 7 mesi a causa di stanchezza fisiologica ed psicologica e dopo qualche mese anche stuzzicando il capezzolo, non veniva fuori nulla.
Adesso, il bambino ha 15 mesi e un giorno mi sono sentita umida: avevo di nuovo perdite di latte da entrambi i lati e da diversi fori. Il colore del latte varia tra il giallo e il bianco.
Vorrei sapere da cosa può dipendere questa situazione.
Premetto che l'ultima mestruazione è stata il 12 Febbraio, e non predo la pillola (CERAZETTE) da circa 4 mesi, potrei essere incinta?
Vi prego di rispondermi quanto prima.
[#1]
Dr. Giovanni Ragozzino Endocrinologo, Gastroenterologo, Dietologo 389 4
Gentile Utente,

la presenza di galattorrea può essere imputabile a cause diverse. Ad ogni modo, il dosaggio della prolattina e l'esclusione di una gravidanza (dosaggio betaHCG) rappresentano il primo "gradino" diagnostico. Indichi l'eventuale utilizzo di procinetici e/o antidepressivi (spesso associabili ad iperprolattinemia e galattorrea).

Saluti

[#2]
Dr. Giuseppe Rochira Ginecologo 15
Concordo con il collega

[#3]
dopo
Utente
Utente
Gentili medici
non assumo alcun tipo di medicinali, secondo voi c'è qundi la possibilità di una gravidanza?
[#4]
Dr. Ivanoe Santoro Ginecologo 8,5k 280 7
Cara amica
non ha indicato il valore della Prolattina, eseguita mediante metodo della "curva basale".
Faccia questo esame ed esegua, fra l'altro, uno striscio citologico sul materiale che sortisce dai capezzoli.
Cordialmente.

Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
già Direttore f.f. UO OST/GIN Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test