Utente 326XXX
Salve, ho 28 anni e sono incinta alla 16+5 settimane... Ho avuto dolori al basso ventre, dolori vicino l'appendicite dolori osso pube e dolori genitali ed inguine... Qualche emicrania e dolori reumatici... Sto soffrendo di glicemia alta anche se non ci ho mai sofferto e per questo sto seguendo una dieta con la nutrizionista fatta tutta a base di kamut... Ero 60 kg ora sono 56,7 kg... Comunque il dolore al basso ventre lo sento appena ho finito di urinare e molto di più quando vado in bagno (feci)...In bagno ci vado regolarmente e tranquillamente... Ho fatto vari esami... Ecco i risultati... Urine ok solo alcuni cristalli di ossalato di calcio (bere tanto e poco sale)... esame colturale gram negativi crescita inferiore ai valori patologici (sono ok)... Esami feci: sangue occulto tracce, leucociti numerosi, esame parassitologico positivo uova di ossiuri... Tampone vaginale diagnosi microbiologica presenza di escheria coli 10 3... Negativa la ricerca dell'ureaplasma micoplasma Candida clamidia yersinia e gardnerella.... Copro coltura ok... Cosa posso prendere come medicinale o antibiotico sicuro oppure come rimedio naturale sia per gli ossiuri che per l'escherichia coli??? Giorno 02/05 ho fatto in ecografia esterna e interna... con l'ecografia mi dicevano che ho a destra coliche renali e uretere destro dilatato... Ma oggi devo fare un ecografia apposita delle vie urinarie... Ho paura che accada qualcosa al bambino o che l'infezioni entri la placenta... Ho ripetuto tutti gli esami anche in un altro laboratorio per vedere la corrispondenza... Nel frattempo già prendo incrementi di vsl#3... È sicuramente il medico mi darà un antibiotico tra Zimox, augmentin o Amplital... Anche se l'ultima volta lui parlava di bactrim forte ma io in gravidanza Non lo vorrei prendere... Comunque Attendo risposta, Grazie mille!!! Cordiali saluti!!! Spero in una vostra delucidazione del tutto! Grazie grazie mille...

[#1] dopo  
Dr.ssa Daniela Pelotti

24% attività
8% attualità
8% socialità
ABBADIA CERRETO (MI)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Vi è un inequivocabile nesso causale tra glutine, colon irritabile, diabete, disbiosi intestinale, immunità , offrendo una ulteriore giustificazione alla scelta di una dieta senza glutine (e possibilmente senza caseina) quando si soffre di certe patologie
La disbiosi intestinale e l’eventuale eccessiva permeabilità causata dal glutine e dai cibi ad alto indice glicemico, contribuiscono al proliferare dei parassiti (vermi) nell’intestino E A INFEZIONI RECIDIVANTI UROVAGINALI! correggi la tua alimentazione elimina i cibi con glutine(CAMUT ha il glutine) segui una dieta PROTEICA , a beneficio tuo e del tuo bambino! Il dolore ti segnala cosa puoi o non puoi mangiare!
Dr.ssa Daniela  Pelotti

[#2] dopo  
Utente 326XXX

Iscritto dal 2013
Salve, volevo informarla che ho fatto in altri tre laboratori di analisi diversi urinocoltura ok, feci parassitologico e copro coltura ok e tampone vaginale ok... Analisi del sangue pure ok... Quindi è stato il primo laboratorio a sbagliare... Ora a fine giugno farò la curva glicemia così vedrò per la glicemia/diabete... Il peso l'ho recuperato sono nuovamente 60kg... Infine oltre al ecografia ostetrica esterna ed interna ok... Ho fatto L ecografia ai reni, uretere e vescica... E' risultato solo rene e uretere di destra dilatato per via della posizione del piccolo in pancia... Mi spiegavano anke Per questo ho i miei dolori... Nel frattempo sto sempre seguendo la dieta con la nutrizionista... La ringrazio X la sua cortese risposta... Cordiali saluti!!!

[#3] dopo  
Utente 326XXX

Iscritto dal 2013
Salve, il problema esposto sopra tutto risolto... Ora sono a 22+2 settimane... 1,60 alta per 60,08 kg... L'unico problema avuto in gravidanza e' stato all'inizio perdite di sangue (progeffik ovuli), poi vomito che ho perso 5 kg, pressione bassa, giramenti, svenimenti (polase e mag2), rene e uretere di destra dilatati (2 litri acqua al giorno), ernia già' che avevo tra l4-l5... Ogni mese faccio i controlli del sangue anche di toxoplasmosi, citamegalovirus ed herpes virus... Comunque senza fare curva glicemica ma solo glicemia a digiuno e qualche volta misurando dopo 60 min. dopo i pasti principali abbiamo considerato l'ipotesi di diabete gestazionale (seguita dalla nutrizionista tra kamut, carne, pollo, uova, latticini e tanta frutta e verdura)... COMUNQUE SPIEGO ORA IL MIO PROBLEMA E LA MIA DOMANDA.... Ieri a 22+1 faccio morfologica ed ecocardio fetale... Nel liquido amniotico hanno segnano AUMENTATO (le altre scelte erano normale, assente, diminuito, polidramnios)... Ho pure in ecografia che segna falda fluida... Cmq come mai aumentato? Rischi? Pericolo? Qualcosa da fare? Cmq mentre ci sono le scrivo le misure prese al piccolo... Longitudinale podalica, dbp mm 51.4, cc mm 195, dtc 22,9, trigono mm 7.4, orbite visualizzate, colonna vertebrale visualizzata, attività cardiaca presente, 4 camere visualizzate, ca mm 171, logge renali visualizzate, vescica visualizzata, stomaco visualizzato, parete addominale visualizzate, lf mm 37.8, lo mm 34.6, ossa lunghe visualizzate, estremità visualizzate, placenta anteriore, peso fetale stimato gr 472...... Bpd 5.14 cm, ofd 69.75 mm, hc 19.57 cm, ac 17.16 cm, fl 3.78 cm, hl 34.60 mm... Per il resto prosegue tutto ok giusto? Ps per il pap test non lo eseguo da aprile 2015 il medico mi ha consigliato farlo prima del parto, nel frattempo sempre urine e urino coltura... Grazie, cordiali saluti... Attendo risposta!