Utente 439XXX
Gentili dottori, sono una ragazza di 21 anni e prendo la pillola Rubidelle da 4 mesi abbondanti ormai e a parte il primo mese di spotting non ho mai avuto nessun tipo di problema. Da mercoledì sera invece sono comparse delle macchie scure (probabilmente spotting) ne ho parlato alla mia ginecologa e mi ha consigliato di vedere se fossero passate da sole prima di cambiarmi tipo di pillola.
Purtroppo invece la situazione è peggiorata ieri sera (Sabato 22) poiché si sono presentate macchie color rosso vivo abbastanza abbondanti accompagnate da un perenne mal di pancia. Sono molto preoccupata, poiché non mi era mai successo a metà blister e non vorrei che questo flusso mi durasse fino a fine blister per poi avere le mestruazioni vere e proprie al termine delle 24 pastiglie attive. Cosa posso fare per interrompere il flusso in modo tale da non avere un ciclo così lungo?
Grazie mille anticipatamente.

P.s. Non ho mai dimenticato nessuna pillola e non ho mai ritardato l'assunzione oltre le 3 ore.

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
è bene che si rechi dal suo ginecologo di fiducia. Può essere che Rubidelle non sia adatta a lei e che debba essere sostituita.
Ciò è sempre bene farlo dopo una visita ginecologica ed un'ecografia T.V., per avere cognizione precisa di quale pillola scegliere.
Nulla di grave, stia tranquilla.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#2] dopo  
Utente 439XXX

La ringrazio per la Sua risposta tempestiva, dottore. Nell'attesa di una visita dalla mia ginecologa, che purtroppo non tornerà dalle ferie prima di giovedì vorrei aggiungere una domanda: secondo Lei queste perdite dureranno ancora per tutta la fine del blister o esiste una cura o un metodo che possa in qualche modo bloccarle? Sono abbastanza spaventata dal fatto che potrei avere un "ciclo" di 17 giorni più la mestruazione vera e propria al termine delle pastiglie placebo.
Saluti.