Utente 440XXX
Salve,
Ho sbagliato sezione ma spero che possiate aiutarmi lo stesso,
Praticamente ho avuto circa 2 mesi e mezzo fa un rapporto con il coito interrotto senza precauzioni..
Da lì in ciclo prima ha ritardato,ma adesso sono 2 mesi che mi viene in anticipo di 10 giorni dalla data prevista(sono sempre stata regolare 26-30giorni),inoltre prima della venuta ho delle perdite trasparenti e sensaziine di bagnato
Ho anche avuto deu periodi di nausea
Ora mi chiedo,è possibile che io sia stata colpita da qualche malattia sessualmente tramessa?
Ho letto su internet che può capitare con i rapporti non protetti
Intanto ho l'ansia a mille
Grazie a presto

[#1] dopo  
Dr. Lucia Vecoli

44% attività
4% attualità
20% socialità
LUCCA (LU)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2014
Gent. Sig., è certamente possibile contrarre malattie sessualmente trasmissibili se non si ricorre ad una accurata igiene intima dopo i rapporti e all'utilizzo del condom, che protegge da molte di esse, anche se non completamente. Per evitare per esempio il contagio da papllomavirus è più sicuro l'utilizzo del vaccino, perchè in questo caso la protezione del profilattico è incompleta, trattandosi di un microorganismo che si diffonde facilmente non solo attraverso le mucose, ma anche attraverso la cute.
La sintomatologia da lei riferita sembra riferibile più a stato ansioso che ad altro, tuttavia, non potendo trarre conclusioni per questa via, le consiglio di consultare il suo ginecologo, anche per affrontare con lui il delicato argomento della scelta di un metodo contraccettivo, che deve essere sempre personalizzata. Procedendo in questo modo le sarà possibile potrà affrontare in modo più sereno la vita sessuale. Cordiali saluti.
Dr. Lucia Vecoli

[#2] dopo  
Utente 440XXX

La ringrazio per la risposta dottoressa,
Quindi secondo le può essere che mi sia stata trasmessa qualche malattia?
Inoltre avverto anche mal di gola
Non so se c'entri qualcosa
Ho letto su internet che la Polimenorrea(ciclo in anticipo) può avere diverse cause tra le quali delle malattie come la gonorrea,che comporta nausea,perdite vaginali,faringe infiammata ed altri sintomi..
Per questo sono molto preoccupata
Inoltre,nel caso in cui davvero si trattasse di malattia
È guaribile?

[#3] dopo  
Dr. Lucia Vecoli

44% attività
4% attualità
20% socialità
LUCCA (LU)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2014
Gent. Sig., le suggerisco di seguire quanto da me consigliato. Con questo, ritengo di avere esaurito il problema dal punto di vista ginecologico. Se persiste in lei uno stato così ansioso, occorre chiamare in causa uno specialista di disturbi mentali. Cordialmente.
Dr. Lucia Vecoli