Utente 445XXX

Salve dottori, ho un problema, ho un ritardo del ciclo di circa un mese e mezzo. Aspettavo il ciclo il 1 marzo ma non è ancora arrivato.L'ultimo ciclo é stato il 29 gennaio fino al 2 febbraio. Ho avuto dei rapporti sessuali con il mio ragazzo, sempre protetti dal preservativo, sempre messo prima dei rapporti... Ho fatto due test a distanza di due settimane entrambi la mattina entrambi negativi... Lunedì chiamo per prendere appuntamento dal ginecologo... Nel frattempo mi devo preoccupare? Specifico che non hp avuto nessuna perdita da impianto e non ho nessun sintomo... Ho sempre avuto il ciclo regolare, apparte una volta che è capitato che saltasse due settimane e con dolori alle ovaie, ho effettuato una visita in sede di pronto soccorso e non hanno trovato niente di anomalo... Quindi se potreste aiutarmi ne sarei felice, sono piena di ansie... Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Lucia Vecoli

44% attività
4% attualità
20% socialità
LUCCA (LU)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2014
Gent. Sig., stia tranquilla, con 2 test negativi la gravidanza dovrebbe essere scongiurata. Il ciclo mestruale varia spesso, soprattutto in questo periodo dell' anno, perché risente delle variazioni climatiche e di luce solare tipiche della stagione primaverile, la più pazza dell' anno. Tali fenomeni si ripercuotono sul sistema ipotalamo- ipofisario, influenzando la produzione degli ormoni ovarici, che perde temporaneamente la sua regolare ciclicità'. Questo alterato processo comporta la comparsa di flussi mestruali irregolari, spesso anovulatori. Oltre alle alterazioni climatiche anche variazioni di peso corporeo, stress, taluni farmaci, malattie endocrine, psichiche, uso di droghe, ECC. Possono interferire con il ciclo, rendendolo irregolare o bloccandolo. Sperando di esserle stata di aiuto le porgo cordiali saluti.
Dr. Lucia Vecoli