x

x

Pillola del giorno dopo e Pericolosità dello sperma

Rapporti sessuali sicuri: 👉scegli il preservativo più adatto a te!

Salve dottore. Ho avuto un rapporto che si può definire completo (quindi eiaculazione interna) dato che il preservativo si è rotto molto prima che me ne accorgessi. Il rapporto è iniziato verso l'una di notte e l'eiaculazione è avvenuta verso l'una e mezza circa. Intorno alle 9 dello stesso mattino Lei ha assunto Norlevo (compressa unica)quindi a 8 ore di distanza circa. Ha mangiato delle pizze al pomodoro poco dopo e un panino nel pomeriggio. Non si sono verificati ne vomito ne diarrea nelle successive 9 ore dopo l'assunzione della pillola (solo una normale defecazione un'ora dopo aver assunto la pillola). Non so per quale motivo ha ingerito la pillola con acqua molto calda...Lei ritiene che la "manovra di emergenza" sia stata eseguita correttamente? A suo dire L'ovulazione dovrebbe averla passata da 2 o 3 giorni ma sappiamo bene quanto sia difficile determinarlo. Altra domanda dottore e mi perdoni per il testo molto esteso: qualora dello sperma proveniente dalla eiaculazione notturna sia per qualche motivo assurdo rimasto su un indumento o superficie o tessuto tipo la tavoletta del water, bidet, un pantalone o qualsiasi altra cosa e fosse entrato in contatto con i genitali femminili poco prima o poco dopo o nelle successive ore dall'assunzione della pillola può risultare pericoloso? Generalmente potrebbe esser pericoloso anche minor tempo di distranza (come minuti) ? La ringrazio infinitamente.
[#1]
Dr. Pierluigi Izzo Andrologo, Sessuologo 28.9k 640 1
Caro Utente,non eserciti la fantasia con timori di una gravidanza che, nelle modalità esposte non può instaurarsi.Quando agli esiti dell'assunzione del Norlevo,l'esito dovrebbe essere favorevole.Cordialità.

Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio infinitamente dottore per la rapidità con cui ha risposto ad entrambe le mie domande. Mi ha decisamente rassicurato e sicuramente affronterò i prossimi giorni con più serenità. Grazie ancora dottore e buona Pasqua!

Gli anticoncezionali: metodi ormonali, di barriera o intrauterini, come scegliere il contraccettivo giusto? Quando ricorrere alla contraccezione d'emergenza?

Leggi tutto