Utente 455XXX
Buonasera a tutti,
questo pomeriggio ho avuto un rapporto anale completo con il mio ragazzo che ovviamente è venuto dentro, la mia paura è che qualche goccia sia caduta nella mia vagina è possibile che sia incinta nonostante io subito sia andata a lavarmi? Grazie mille in anticipo per la risposta!

[#1] dopo  
409935

Cancellato nel 2018
Per quanto riguarda i rapporti anali, il rischio gravidanza, contrariamente a quanto si possa pensare, è lo stesso dei rapporti vaginali, anche se poi ci si lava.
Ciò è dovuto al fatto che l eiculazione anale viene involontariamente parzialmente e velocemente espulsa appena il pene viene viene retratto dall'ano. Poiché lo sfintere anale si trova, subito dopo un rapporto anale, in una situazione di temporanea incontinenza. Lo sperma poi per contiguità viene subito a contatto con le secrezioni vaginali e si unisce a loro. Cosa succede dopo è storia ben nota ed e la stessa cosa che succede con i rapporti incompleti e cioè gli spermatozoi nuotano nel liquido vaginale e raggiungono in poche ore il sito della fecondazione.
Concludendo in caso di eiaculazione di sperma anale o vaginale i rischi di una gravidanza indesiderata sono esattamente gli stessi.
Per cui in caso di periodo fertile senza la protezione di contraccettivi ormolnali o IUD e' consigliata la pillola del giorno dopo .
Mi rendo conto che questa risposta potrebbe essere scioccante e poco gradita ma purtoppo nel corso della la mia esperienza trentennale sia nel pubblico che nel provato, specialmente poi nel l'abito delle IVG, sono venuto a conoscenza, ahimè , di più di una gravidanza insorta a seguito di rapporti anali .
Dr. Floriano Petrone Chirurgo Ginecologo, Centro Medico Iknos, Milano 347 8330868

[#2] dopo  
Utente 455XXX

Dottore, ma quante sono le probabilità che la pillola del giorno dopo non funzioni? io ho assunto quella nel limite dei 5 giorni circa 22 ore dopo il rapporto, avendo però un ritardo di qualche giorno del ciclo cosa alquanto insolita ma che mi è capitata anche il mese scorso, risolvendosi però con un ritardo di 14 giorni.