Utente 455XXX
Mi scuso innanzitutto per aver scritto in una sezione poco opportuna, ma non sono riuscita a farlo nelle altre, e sono molto preoccupata.
Prendo yasmin regolarmente dal 2011. La data d'inizio della mia ultima mestruazione risale all 8giugno. Ho dimenticato poi di prendere la prima pillola del blister, assumendola con 20 ore di ritardo, assieme alla seconda, invece di lunedi 12 giugno, martedi 13 giugno. Durante la prima settimana ho inoltre tardato la quinta pillola di 8 ore e mezzo. Ho avuto un rapporto non protetto a 6 giorni a partire dalla dimenticanza della prima. Ho proseguito poi con regolarità sino alla terza pillola della terza settimana, che ho assunto con un ritardo inferiore alle 12 ore pari a 10 ore, 10 ore e mezza circa. Gli ultimi due rapporti non protetto risalgono quindi alla domenica successiva, cioe al 24 esimo giorno dall ultima mestruazione dell 8 giugno. Dato l arrivo delle mestruazioni con circa mezza giornata di anticipo, che stanno durando da circa 3 giorni ma con flusso normale-scarso di colore usale solo nella giornata di venerdi e giovedi 6-7 luglio ho effettuato un test sulle urine mercoledi 5 luglio, con esito negativo, un prelievo su sangue delle b hcg con esito non dosabile ieri 7 luglio ed un test precoce sulle urine oggi 8 luglio. E possibile che siano falsi negativi, e che la non durata del ciclo che gia oggi sta scomparendo, dipenda da un impianto o da qualcosa che non va? Ieri il flusso era piuttosto normale, con grosse gocce e qualche coagulo, oggi pressoche nullo. Non ho altri sintomi a rischio, quali tensione al senso o nausea, ne stanchezza particolare, o insolito colore dei capezzoli. Grazie, buona giornata.

[#1] dopo  
409935

Cancellato nel 2018
Gentile utente non si preoccupi lei non è incinta. C'è stata a una mestruazione, sia pure breve ed i vari test effettuati sono tutti negativi e cosa importante non possono essere falsi negativi. Il punto è che speriamo che sia stato un caso io
Isolato, ma se lei continua ad essere, diciamo così, un po' disordinata con l'assunzione della pillola, prima o poi arriverà la sorpresa, tenendo poi presente che il ciclo risente molto delle irregolarità dell assunzione della pillola.
Quindi il mio consiglio è quello nei prossimi mesi, di prestare attenzione alla regolarità di assunzione della pillola altrimenti passare a sistemi tipo anello vaginale o cerotto contraccettivo.
Dr. Floriano Petrone Chirurgo Ginecologo, Centro Medico Iknos, Milano 347 8330868

[#2] dopo  
Utente 455XXX

La ringrazio dottore,
Ha perfettamente ragione: purtroppo è il primo mese che mi succede una cosa del genere in cinque anni, probabilmente a causa del protrarsi di una depressione e allo stato di stress che ho vissuto per dei problemi con il mio ragazzo, che proprio tre giorni fa mi ha lasciato, e la possibilità di non laurearmi a luglio ( che ora sembra scongiurata). Forse il ciclo scarso è dovuto a questo, sebbene non mi fosse mai accaduto, ed al mio essere rientrata in breve tempo in una fascia di sottopeso, perdendo 3kg nell ultimo mese. Martedi ho una visita dal mio ginecologo, prendero in considerazione un metodo alternativo anche con lui.
Grazie e buona domenica

[#3] dopo  
409935

Cancellato nel 2018
Ok adesso capisco ma Non si preoccupi e pensi ad essere serena
Le faccio tanti auguri per la sua laurea.
Dr. Floriano Petrone Chirurgo Ginecologo, Centro Medico Iknos, Milano 347 8330868

[#4] dopo  
Utente 455XXX

Grazie davvero,
Soprattutto per la sua umanità e cortesia.