Utente 450XXX
Salve, sono una ragazza di 20 anni e da quasi 3 anni assumo regolarmente la pillola YAZ. Questo mese l'ho assunta regolarmente, con ritardi minimi e rari di 1/2 ore. In genere il ciclo si presenta il ventottesimo giorno, tra l'assunzione della penultima e dell'ultima pillola placebo. Non ho avuto episodi di vomito o diarrea entro le 4 ore dall'assunzione del contraccettivo, e gli unici farmaci utilizzati durante questo mese sono stati Biochetasi, Moment e Reactine. In genere il mio flusso ha una durata di tre giorni, non molto abbondante. Questa volta, invece, ho avuto soltanto una macchia marrone il primo giorno del nuovo blister e all'oggi (secondo giorno del nuovo blister ) ancora non si presenta il ciclo mestruale. Ho avuto rapporti completi durante questo mese. E' possibile considerare la probabilità di una gravidanza? O quale potrebbe essere il problema?
Attendo risposta, grazie.

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Assolutamente escluderei una gravidanza , perchè riferisce un modo corretto di assunzione della pillola. La riduzione o l'assenza del flusso (pseudo) mestruale è comune con le pillole a basse dosi , in particolare a basso contenuto di estrogeno come la pillola YAZ a 20 mcg (gamma) di etinilestradiolo e 3 mg di drospirenone.
Saluti
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 450XXX

La ringrazio infinitamente per il tempestivo aiuto. Ho dimenticato di aggiungere che, in contemporanea all'assunzione di yaz, prendo ogni mattina (a circa 12 ore di distanza dall'assunzione del contraccettivo) gli integratori vitaminici Swisse e, tre volta a settimana, in concomitanza con la palestra, delle proteine in polvere. Crede che questo possa essere motivo di eventuali interferenze?