Utente 445XXX
BuonGiorno dott, avevo bisogno di un Dio consiglio. Ho partorito il 18 luglio con taglio cesareo, dopo 8/9 giorni ho avuto delle perdite di sangue molto forti con grumi abbastanza grossi, il mio ginecologo mi ha dato per altri 5 giorni mehergin. Dopo 25/30 giorni dal parto si è formata una palla di pus sopra alla ferita del tc dopo 10 giorni di cura con fortilase e gentalyn beta senza miglioramento il mio dottore mi ha inciso e fatto uscire il pus, cosa ripetuta dopo 2 settimane poiché continuava a formarsi pus. a 50 giorni sto facendo la cura con l'antibiotico ma ho ancora lochiazioni abbastanza abbondanti e rosso vivo. Cosa devo fare? Secondo lei cosa potrebbe essere??

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Valutazione ecografica per escludere la ritenzione di materiale placentare e valutazione clinica per escludere una sub-involuzione uterina.
Valutazioni importanti per evitare una possibile endometrite , che potrebbe compromettere la futura fertilità , vista la giovane età.
Utile la valutazione della situazione ematologica : emocromo e sideremia (anemia ??)
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI